Al Fava di Modugno torna “Buongiorno alla casa”

buongiorno alla casa

Appuntamento per sabato e domenica

MODUGNO (BA) – Sabato 23 e domenica 24 febbraio alle 18 e alle 21, al teatro Fava di Modugno (Ba), il gruppo teatrale “La compagnia degli amici” porterà in scena “Buongiorno alla casa” commedia brillante scritta e diretta da Giulia Fornarelli,

Questa messa in scena, dalla quale è stato creata una fiction, prodotta da Pop TV, che narra il suo antefatto, tratta la credenza popolare, tipicamente barese, ma assai diffusa anche nell’intero Meridione, della fata della casa, fantasma legato ad ogni singola abitazione. Questo viene fatto con ironia, leggerezza e l’utilizzo di una serie di personaggi molto simpatici.

La commedia ‘Buongiorno alla casa’ – spiega la regista – nasce dal desiderio di voler raccontare la credenza popolare barese della fata della casa. Essendo questa un’entità astratta, non definita, ho scelto di inserire più fantasmi nell’abitazione in cui vanno a vivere i due coniugi senza lavoro e senza soldi. Sono nati così dei personaggi molto simpatici”.

Il Marchese Disti Golloni è il proprietario di una casa antica e disabitata, nella quale si dice ci siano dei fantasmi. Per sfatare le dicerie su questa fantomatica fata, concede gratuitamente l’uso della casa a Michele, disoccupato da diversi mesi, che vi si trasferisce con la moglie Maria inconsapevole degli accordi presi e delle dicerie sulla casa. Felici di avere, dopo diversi mesi di convivenza con la mamma di lei, una casa propria, scopriranno che tutto ciò che si diceva circa la fata della casa, non fossero affatto dicerie.

Ho raccolto quello che ho sentito in giro, prendendo spunto dalla credenza, dai racconti di mia madre e ho messo su una commedia spassosa, che abbiamo già portato in scena lo scorso anno e che riproponiamo perché fa molto ridere. Per noi il divertimento è importante e quando la gente ride, a noi fa molto piacere”.

In scena ci saranno gli attori della compagnia amatoriale, attiva da dieci anni. Nelle vesti dei fantasmi ci saranno Vito Bottalico, Rossana Amodeo e Alba Ortini, Giacomo Picci e Giulia Fornarelli sono i due coniugi, Nica Lovino è la mamma di Maria, Piero Lattanzi interpreta il portinaio ed Emma Di Taranto è la sua “cadaverica” sorella.