Al bitontino Franco Bonasia la Stella al Merito Paralimpico

55

al bitontino franco bonasia la stella al merito sportivo paralimpico

I dettagli

BITONTO (BA) – Si è tenuta nella mattinata di giovedì 23 gennaio scorso, presso la Sala degli Specchi del Comune di Bitonto, la Cerimonia ufficiale di consegna della Stella di Bronzo al Merito Paralimpico per l’anno 2018 al bitontino Franco Bonasia. L’importante riconoscimento nazionale va a un uomo che da oltre quarant’anni è impegnato nel promuovere l’ideale e la cultura virtuosi dello sport “per tutti”, lontani da un’ottica puramente assistenzialista, nel nostro territorio e il tutto quello pugliese, con umiltà, impegno, serietà e dedizione.

Una cerimonia sentita e commossa, a cui hanno preso parte il Sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio e gli Assessori Domenico Nacci e Gaetano De Palma. A consegnare l’importante onorificenza sportiva, Giuseppe Pinto, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) Puglia, in una sala gremita di amici, rappresentanti dell’associazionismo sportivo locale, di atleti vicini.

«Franco è una persona capace di spendere se stessa in ambito lavorativo e nel suo tempo libero a favore di una comunità, della nostra comunità, in modo che questa possa crescere e migliorare su un piano sociale e culturale», ha affermato il Primo Cittadino di Bitonto, Michele Abbaticchio, nel suo intervento.

«Questo riconoscimento va a un uomo che ha fatto della promozione dei valori paralimpici la sua personale sfida culturale e sociale», ha affermato il Direttore Tecnico della Polisportiva Paralimpica “Elos” di Bitonto Vito Sasanelli, con cui Franco Bonasia condivide un sodalizio umano prima ancora che associativo. «Non potevamo che desiderare che gli venissero riconosciuti gli sforzi e l’impegno messi in campo costantemente, con discrezione e umiltà».

Bitontino, nato a Mariotto, Franco Bonasia, dal 1977 al 1989, come atleta del Don Orione Roma ha conquistato il primato italiano di atletica leggera su pista, corsa in carrozzina, nei 100, 200 e 400. Nel 1981, inoltre, ha partecipato ai mondiali di Stoke Mandeville nei 100 e 200 e nel 1982 ha rappresentato la Nazionale Atleti Italiana al Meeting internazionale di Milano. Rappresentante degli atleti nella giunta pugliese del Comitato Italiano Paralimpico, è Presidente dell’Associazione Polisportiva Paralimpica Elos “Michele Cioce” di Bitonto dal 2003.