Agricoltura digitale, sostenibile e resiliente in Puglia: Neetra organizza una tavola rotonda con gli esperti

25

agrismart

Al termine dell’incontro Neetra premierà le tre organizzazioni vincitrici del bando “La Puglia non è arida”

BARI, 12 Gennaio 2021 – La digitalizzazione del settore agricolo offre molteplici vantaggi e l’attuale emergenza sanitaria ha fatto emergere il ruolo e l’importanza della digitalizzazione come fattore di resilienza sociale e di sviluppo economico. Nonostante siano già state attuate diverse misure in tutta Europa per lo sviluppo dell’agricoltura di precisione, tuttora lo sviluppo di questo importante comparto del Paese non decolla verso il suo pieno potenziale.

Per comprendere meglio i benefici delle innovazioni tecnologiche applicate all’agricoltura di precisione in Puglia, giovedì 14 gennaio (ore 14.30) si svolgerà la tavola rotonda “Agricoltura digitale, sostenibile e resiliente” organizzata da Neetra, azienda barese specializzata in tecnologie broadcast e IoT, in collaborazione con Coldiretti Puglia, Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Bari e Confcooperative Puglia.

Parteciperanno all’evento l’on. Giuseppe L’Abbate, Sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole; Vincenzo Patruno, presidente Confcooperative Puglia; Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia; Giacomo Carreras, presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Bari; Giuseppe Ferrara, docente di Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti all’Università di Bari; Dino Guaranella, docente del Politecnico di Bari e Presidente del Comitato Scientifico della Rete di Imprese “Da Vinci IoT”; Roberto Lorusso, amministratore delegato di Neetra.

La partecipazione alla tavola rotonda è gratuita e aperta a tutti, previa registrazione sul portale dell’evento al seguente link: https://www.agrismartiot.it/agricoltura-digitale-sostenibile-resiliente/ .

«Oggi gli operatori del settore agroalimentare hanno a disposizione un insieme di strumenti e innovazioni per rendere più efficiente e sostenibile la produzione. Come Ministero siamo impegnati a sostenere la transizione verso un modello agricolo innovativo, sostenibile e resiliente – dichiara il Sottosegretario alle Politiche agricole, Giuseppe L’Abbate – Per questo, nella Legge di Bilancio recentemente approvata abbiamo prorogato e potenziato i crediti di imposta per le imprese che effettuano investimenti di trasformazione tecnologica e digitale e in attività di ricerca, sviluppo e innovazione tecnologica. L’innovazione è, assieme alla sostenibilità, elemento centrale della programmazione europea, dalla nuova PAC al Green deal fino al Next Generation EU, nonché asse portante della strategia agricola messa a punto nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Solo facendo innovazione, infatti – conclude L’Abbate – le nostre imprese potranno creare quel valore aggiunto che può essere determinante per la competitività sui mercati nazionale e internazionale».

«L’obiettivo del convegno promosso da Neetra è quello di mettere a fuoco un dibattito su come la trasformazione digitale in Italia e in Puglia debba diventare una priorità in tutti i campi – spiega Roberto Lorusso, amministratore delegato di Neetra – Gli imprenditori dell’agrofood, gli operatori agricoli e i tecnici del comparto necessitano di indicazioni di base da cui far partire le scelte di ammodernamento e su cui pianificare le priorità. La nostra azienda, partner del Politecnico di Bari e del CERN di Ginevra, da sempre attenta alla sostenibilità e alla ricerca, ha messo a punto con le proprie tecnologie il sistema Agrismart, dispositivi IoT già installati presso varie aziende del territorio pugliese, che consenteno la valorizzazione dei prodotti delle diverse coltivazioni seguite».

Durante la tavola rotonda saranno premiate le tre organizzazioni vincitrici del bando “La Puglia non è arida”, una campagna sociale a sostegno dei parchi naturali e delle aziende di agricoltura sociale in Puglia, significative dal punto di vista etico e sociale, a ciascuna delle quali sarà donato un sistema Agrismart IoT.

Neetra vanta un eccellente know-how specialistico che la rende un partner affidabile nello sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative ammirate a livello mondiale. Nel proprio processo di trasformazione in Benefit Coorporation (società benefit in Italia), ha lanciato questo bando, finalizzato all’individuazione di progetti ed organizzazione che sviluppino l’ambito sociale e della sostenibilità, per tramite dell’agricoltura.