Bari, “Afrocosmico – Club culture e controcultura” presenta Volcov

11

Sabato 28 Gennaio all’Officina degli Esordi appuntamento con il dj, producer e appassionato di musica anni Ottanta

BARI – “Afrocosmico – Club culture e controcultura” è il nuovo progetto del produttore, musicista e autore Nicola Conte che con il suo Fez negli anni Novanta ha portato musica d’avanguardia in Puglia, e che propone una nuova serata a Bari il prossimo 28 gennaio. Obiettivo del progetto è unire un pubblico di generazioni diverse attraverso le sperimentazioni e le contaminazioni. L’appuntamento di fine gennaio a Bari è infatti con l’elegante e raffinato Volcov all’Officina degli Esordi a Bari (via Crispi, 5 – start ore 22.00). Le prevendite dei biglietti già attive su DICE.fm e all’Officina degli Esordi.

Volcov, nome d’arte di Enrico Crivellaro, è un dj raffinatissimo, producer e appassionato di musica anni Ottanta. Si è esibito nei club di tutta Europa, in America e in Giappone. Ha fondato le etichette discografiche Archive nel 1997, Neroli nel 2000 e SJNRL nel 2003. Etichette non distribuite in Italia per scelta, per difendere l’autonomia e la qualità del prodotto musicale senza rimanere schiavo dei mood di tendenza e delle logiche di marketing delle case discografiche.

Volcov ha remixato artisti come Jazztronik, Azymuth, Taylor McFerrin, Paul Randolph, Frankie Valentine, Tokyo Black Star, pubblicando, infine, l’acclamato album Rima “This World” per Jazzanova Compost insieme a Domu nel 2003. Nel 2006 arriva il suo debutto da solista “Balance” per Sonar Kollektiv e sono numerose le compilation che portano il suo nome.

“La musica che propongo ha un forte accento sulle melodie, molti arrangiamenti e canzoni, anche in ambito House. C’è un certo tipo di estetica, ma molta sostanza in termini di suono – spiega Volcov -. Con la mia etichetta Neroli abbiamo percorso vari generi, anche per non essere rinchiusi in un solo contenitore, ma credo che chi ascolta possa percepire un filo conduttore abbastanza evidente. L’obiettivo è guardare sempre avanti, senza mai dimenticare il passato. Sono felice di essere ospite di Nicola, che ho avuto modo di sentire suonare già negli anni ’90 a Milano, in questa nuova serata, e cercherò di suonare dischi che possano far ballare ma allo stesso tempo stimolare su più livelli”.

Il progetto “Afrocosmico – Club culture e controcultura” vede accanto a Nicola Conte anche Cloud Danko con l’obiettivo di proporre al pubblico barese e italiano musica di spessore, molto apprezzata nei club di tutto il mondo e ancora poco diffusa in Italia da dj e producer.

L’appuntamento del prossimo 28 gennaio all’Officina degli Esordi si preannuncia quindi imperdibile per il pubblico che cerca la qualità e che vuole allargare i confini del suo ascolto musicale, conoscendo e danzando su sonorità nuove, alternative e allo stesso tempo elettrizzanti. Seguiranno altri appuntamenti a febbraio, marzo e ad aprile di cui si darà notizia nelle prossime settimane. Tra gli ospiti già confermati anche Fred P.

AFROCOSMICO è realizzato in collaborazione con Officina degli Esordi, Nico Panzini e Mila uffici stampa.

INFORMAZIONI

Start ore 22

Biglietti
10 euro + diritti di prevendita su DICE.FM
15 euro al botteghino dell’Officina degli Esordi

Info: 393 9639865