A Trani Cavo Fest 2018

trani piazza duomo

Cavo Fest 2018 è ideato da Beppe Massara, organizzato e promosso dalla Associazione T.a. Rock in collaborazione con Xiao Yan.. Due live elettronici, molto diversi tra loro. Mercatino dell’artigianato locale (AREA MARKET)

TRANI – Si apre con il concerto ipogeo di LOGICANALOGICA, sculture di pietra che suonano intrecciate a synt analogici, una performance che ha del magico, una delle cose più ricercate che Cavo Fest abbia mai proposto.
LogicAnalogica non è un manifesto, e nemmeno una dichiarazione di intenti, tantomeno una direzione sonica: si tratta di un duo composto da Pierpaolo Leo e Stefano Urkuma De Santis. Leo si muove attraverso synth modulari, circuiti autocostruiti, controllers e loops, Urkuma scolpisce, sfiora e suona pietre e Mixer: da questo incontro nasce un salto, temporale, tecnico e metafisico, tra pietra ed elettricità, in modo da costruire monoliti abitati e non più immobili.

A seguire “en plein air” sul palco principale immerso tra gli ulivi avrà luogo il live di BICYCLE BEAT
Bicycle Beat è un progetto di musica elettronica nato nel 2008 e basato sul concetto del Live Sampling, momento pulsante del processo musicale. Oggetto della filosofia del gruppo è la Ruota, metafora del ciclo della vita. Fare musica pulita, ottenuta attraverso l’impegno.
Recentemente la band ha dato vita ad una etichetta indipendente che omaggia Saturno: Saturno Sound Records.
I Bicycles si esibiscono in un Set totalmente Live ed analogico (senza l’uso di laptop) circondati da synths e macchine, oggetti quotidiani e materiale riciclato; questa è la loro via regressiva per indagare le origini del suono elettronico.
Fondatori e musicisti del progetto sono Narrow (synthetizers, vocals, Live loopin) Bob Wallace (Drum Machines, beat) e Alessandro Russo (groovebox, sampling e glithces).

Area Market dell’artigianato ricercato e selezionato.

Bar, punto ristoro e servizi igienici in loco.
Dopo le 21.00 entrata con ticket a sostegno del parco € 3.
Come raggiungerci: https://weebly.us16.list-manage.com/track/click?u=139c640b37db6e5c708b03e68&id=b1f2a6cdbe&e=5c1117f8e1

Programma
CANCELLI APERTI H 20.00
Start h 22.00

Live1 ipogeo – h 22:00 LOGICANALOGICA (Sound sculptures, modular synth, techno, ambient)
Live 2 Open Air Stage – h 23:00 BICYCLE BEAT (electronic)

Breve storico del Festival
Le nostre radici arcaiche incontrano l’arte digitale e la musica elettronica.
Vivere i luoghi archeologici unici al mondo ed irripetibili, abitarli con cura, farli risuonare, ripensarli senza modificarli con le nuove tecnologie informatiche per le arti audio visive,
la musica elettronica ambient e la video arte si fondono in un unico canale di comunicazione col pubblico, trattando le tematiche della antropizzazione del territorio, del fragile equilibrio ecologico, della riscoperta del rapporto ancestrale con la terra.

Concerti, sonorizzazioni, workshops, ricerca fotografica e paesaggi sonori caratterizzano in maniera inedita siti archeologici e i luoghi della cultura.

Gemellaggi interculturali con artisti ed organizzazioni internazionali.
Musicisti ed artisti internazionali si esibiscono in concerti serali di musica ambient, installazioni di video arte, altre attività pomeridiane correlate al festival prevedono approfondimenti, workshops tematici di fotografia, video arte ed informatica musicale.

Cavo Fest 2018 è ideato da Beppe Deckard Massara, organizzato e promosso dalla Associazione T.a. Rock Records in collaborazione con Xiao Yan e Santa Geffa al fine di valorizzare il patrimonio archeologico e culturale del territorio Pugliese, con Focus sugli Ipogei e sugli insediamenti rupestri.

INFO: cavofest@gmail.com