A Portineria 21 di Bari Josè Stancarone presenta “Dispari”

5

copertina 'dispari'

BARI – Sarà presentato venerdì 11 settembre presso Portineria 21 (via Cairoli 137) di Bari il romanzo di Josè Stancarone dal titolo “Dispari” (Les Flaneurs Edizioni). Dialogherà con l’autore la giornalista e attivista Antonella Paparella. L’evento è a ingresso libero e avrà inizio alle ore 18.30.

Un eccentrico professore e la sua giovane allieva Sara parlano fra loro, interrogandosi a fondo sull’ispirazione, sull’intuito e sulla complessità della percezione umana. Per farlo analizzano due racconti, i cui protagonisti – un artista e un musicista – sono alla ricerca di quell’imperfezione che rende grande la loro arte. Un raro dialogo in cui la tematica della diversità emerge prepotentemente, per motivare tutti coloro che per qualche ragione si sentono inadeguati a qualsiasi contesto o schema; personalità atipiche, non omologabili… “dispari”, appunto, verso una nuova visione della persona che distingua la differenza dalla disuguaglianza.

Josè Stancarone (Bari, 1984). Ha conseguito il dottorato di ricerca in matematica nel 2016 e ha insegnato presso l’Università e il Politecnico di Bari, estendendo poi la sua attività anche ai licei, dove insegna matematica e fisica. Appassionato ricercatore delle verità scientifiche, ha creato diverse esperienze di divulgazione nelle scuole e a teatro. È attivista per l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO e precedentemente per ADI (Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca in Italia).