A Noci “La fontana si racconta”

AQP_locandina_mostra neutra.pdf copia

La mostra fotografica di Acquedotto Pugliese fa tappa a Noci dal 10 al 26 gennaio

NOCI (BA) – Un centinaio di scatti, da quelli più antichi in bianco e nero, provenienti dall’archivio storico, sino a quelli più recenti, per raccontare la grande epopea di Acquedotto Pugliese. Si tratta della mostra dal titolo “La fontana si racconta”, che dopo aver toccato diversi Comuni tra i più suggestivi della Puglia, arriva a Noci, presso il Chiostro delle Clarisse, dal 10 al 26 gennaio 2020.

Protagonista assoluta dell’allestimento la “cape de firr”, la mitica fontanina, che troneggia da oltre un secolo nelle piazze di tutti i centri della Regione, simbolo del riscatto di un’intera popolazione, da sempre in lotta con la scarsità di risorse idriche.

Ad impreziosire ancor più la mostra poi vi sono anfore, vasi e recipienti adoperati per la raccolta dell’acqua e tanti altri oggetti che si adoperavano in casa, rivenienti da collezioni private: pezzi unici della storia dell’acqua buona.

Acquedotto Pugliese vuole, anche attraverso eventi artistici, ricordare la straordinaria storia dell’acqua, arrivata in Puglia grazie ad un opera ingegneristica grandiosa e che costituì una vera svolta per milioni di cittadini del Meridione d’Italia.

L’inaugurazione venerdì 10 gennaio alle 11:00, alla presenza del Sindaco Domenico Nisi, del Consigliere comunale delegato alla Cultura Mariano Lippolis, e del Presidente AQP S.p.A. Simeone Dicagno Abbrescia.