A “Giro di libri” di Cellamare Pietro Falconetti presenta “L’amore (im)perfetto”

6

copertina 'l'amore (im)perfetto'

BARI – Sarà presentato venerdì 31 luglio nella splendida cornice di Castello Caracciolo a Cellamare (Ba) il romanzo di Pietro Falconetti dal titolo “L’amore (im)perfetto” (Les Flaneurs Edizioni). Dialoga con l’autore la docente Isabella Fasciano. Previsto l’intervento della psicologa Maria Ronchi. L’evento, patrocinato dal comune di Cellamare, secondo appuntamento della rassegna “Giro di libri”, è a ingresso libero e avrà inizio alle ore 19.30.

Alessandro vive un amore tormentato e clandestino con Elena, una donna sposata, tra inevitabili distacchi e frustrazioni. Daniele reprime le proprie legittime incli¬nazioni dopo l’omicidio del suo sposo, e ci vorrà tutto l’affetto di Enrico per fargli superare la perdita. Marilù nasconde una grave dipendenza al marito, Roberto. Su¬sanna impara a conoscere se stessa dopo l’incontro con Elisabetta. Giuseppe fatica a controllare la propria vita con il rigore di sempre, escludendo la moglie Luisa in favore di nuove e occasionali confidenti. Sei storie che finiscono per incrociarsi, dodici protagonisti per una città del sud, teatro di ordinari disordini sentimentali ma anche di amori perfetti nella loro singolare imper¬fezione. Queste differenti declinazioni del sentimento amoroso – che non esclude i legami amicali, parentali e genitoriali – sono affidate alla prima persona: una pri¬ma persona alternata che meglio consente al lettore di immergersi nelle topiche sentimentali dei personaggi. Per una parabola di gruppo che, in fin dei conti, va dalla rottura alla riconciliazione. Soprattutto con se stessi.

Pietro Falconetti, imprenditore, è nato a Barletta e vive felicemente a Bisceglie con la moglie e i due figli. Nella sua formazione, una laurea in Filosofia e un master in Digital Reputation. Ma è soprattutto la vita, nelle sue composite tonalità affettive, ad aver offerto il materia¬le di riflessione per L’amore (im)perfetto, il suo esordio letterario.