A Brindisi lo spettacolo “L’isola Magica” con Ludovico Fremont

74

ludovico fremont

I dettagli

BRINDISI – Tre spettacoli a teatro da protagonista e un anno ricco di impegni lavorativi per Ludovico Fremont reduce dal successo di “Tre attori in affitto” prodotto da Andrea Preti e dallo spettacolo “Per favore non uccidete Cenerentola” portato in scena a Roma e Milano.

Il 19 dicembre 2019, l’artista sarà protagonista al Teatro Verdi di Brindisi con “L’Isola Magica – Shakespeare In Dream” di Elisa Barucchieri (sorella di Elena Sofia Ricci) e prodotto dalla compagnia Res Extensa.

“L’Isola Magica – Shakespeare in Dream” è uno spettacolo unico, speciale, che unisce parole, musica e luci con la magia della danza aerea – quella stessa magia che qui si sceglie di indagare.

Unico nel suo genere, con il volo in teatro, cosa mai fatta in Italia, che unisce la danza aerea, non acrobatica aerea, alla danza a terra e recitazione: “L’Isola Magica – Shakespeare in Dream” con la regia e le coreografie di Elisa Barucchieri, i testi originali di Selene Favuzzi in Italiano e William Shakespeare in inglese, e le musiche oniriche di Luigi Maiello.

Shakespeare ricorre a personaggi magici in varie delle sue opere: le tre streghe di Macbeth, lo spirito Ariel, il mago Prospero, la strega Sycorax e il folletto Puck sono fra le figure più indimenticabili e straordinarie del drammaturgo inglese , e dopo 400 anni continuano ancora ad affascinare e muovere il pubblico di tutte le età.

Uno spettacolo unico nel suo genere che unisce Parola, musica, luci e la magia della danza aerea. Le parole sono affidate all’attore Ludovico Fremont che Interpreta Shakespeare traghettando il pubblico attraverso i personaggi fantastici delle sue opere più famose. Le streghe di Macbeth, lo spirito di Ariel, il mago Prospero, la strega Sycorax fino al folletto Puck. Personaggi che dopo 400 anni dalla morte dello stesso autore continuano ad affascinare. Ludovico Fremont si cimenta in un testo di Selene Favuzzi che intreccia i versi del grande drammaturgo con un monologo originale: un introspettivo e seducente viaggio nel pensiero dei personaggi magici.

L’uomo il piccolo essere, colmo di passioni feroci e tenere fragilità, ha bisogno del magico e del misterioso per dare senso e giustizia alla vita.

Dove la parola si esaurisce ecco che interviene la magia della musica e delle coreografie di danza aerea. Uno vero e proprio spettacolo dove vengono stimolati tutti i sensi dello spettatore.

Date previste:

(7/02)

8/02 Spettacolo Cerignola