“Dal salotto al teatro”, il 23 settembre a Castellana Grotte appuntamento con la lirica

9

Venerdì secondo appuntamento con la musica alla Fondazione “de Bellis”; si esibiranno il soprano Valentina De Pasquale e la pianista Rossella Perrone

CASTELLANA GROTTE – Con il soprano Valentina De Pasquale e la pianista Rossella Perrone, venerdì 23 alle 20.30 la Rassegna musicale “Sulle note di Euterpe” dedica alla lirica il secondo appuntamento nel giardino della Fondazione “Saverio de Bellis”, a Castellana Grotte (ingresso in via Putignano, 18). Dopo l’inaspettato successo della serata d’apertura con Federica Vigilante al pianoforte, che ha registrato oltre 100 presenze, si torna a parlare del valore della bellezza che, nel canto lirico, trova una forma privilegiata. “Dal salotto al teatro” – questo il titolo del concerto – è un percorso che si snoda attraverso un’Italia molto diversa da quella di oggi: quando Giuseppe Verdi nasce a Le Roncole (Busseto), nel 1813, l’Italia è un insieme di tanti staterelli divisi e in combutta tra loro. Per quanto lo spirito risorgimentale abbia interessato soprattutto le élite della società del tempo, l’apporto popolare all’unificazione fu dovuto anche alla musica di Verdi, che si potrebbe definire la “colonna sonora del Risorgimento”. Le arie delle sue opere liriche divennero così celebri da diffondersi persino nelle strade, tra il popolo. Ma Verdi non fu soltanto autore delle opere liriche che, ancora oggi, sono tra le più eseguite al mondo: compose molte arie da camera per voce e pianoforte solo, oggi poco eseguite. In alcune ritroviamo delle somiglianze strettissime con le arie più celebri e amate, si potrebbe dire, anzi, che le prime abbiano talvolta ispirato le seconde. Anche Giacomo Puccini e Pietro Mascagni composero diverse, deliziose arie da camera, poi soppiantate da quelle operistiche che, seppure involontariamente, hanno cancellato pagine importantissime della musica italiana, che meritano di essere riscoperte e valorizzate. Valentina De Pasquale e Rossella Perrone, entrambe avviate a una carriera ricca di successi e riconoscimenti, intendono accendere un faro nel mare infinito che è la musica, con un programma inedito e di grande pregio artistico che sarà introdotto dal giornalista Sebastiano Coletta. I posti sono limitati, si consiglia una prenotazione al numero 3336553236 o all’indirizzo sullenotedieuterpe@gmail.com .