UniCredit e Arti: sinergia per la crescita di startup e Pmi Innovative della Puglia

Turismo Puglia, saràdavvero un boom?

Si è svolta oggi la giornata di approfondimento con l’obiettivo di consolidare il trend di crescita di startup e PMI innovative della Regione. Illustrate le opportunità offerte da UniCredit Start Lab: per partecipare all’edizione 2018, candidature entro il 9 Aprile

BARI – Cresce il numero di startup innovative al Sud, con la Puglia che si conferma tra le prime dieci regioni italiane con 312 startup, mentre la provincia di Bari (160 startup) è al settimo posto in Italia per numero di startup innovative*.

Di imprenditoria giovanile, di come sostenerne le dinamiche di crescita e dei consigli per avviare una startup si è parlato oggi presso la sede dell’Arti, l’Agenzia per la Tecnologia e l’Innovazione della Regione Puglia. La agenzia infatti è da anni coinvolta in prima linea attraverso interventi mirati al potenziamento di competenze innovative e imprenditoriali.

L’incontro si inserisce in un contesto di appuntamenti organizzato da UniCredit in tutto il territorio nazionale, ed è stato l’occasione per presentare a startupper intervenuti, ad aziende con progetti innovativi e a studenti le opportunità offerte da UniCredit Start Lab, il programma di accelerazione, giunto al suo quinto anno, sviluppato da UniCredit a supporto delle startup e PMI innovative italiane.

Nel corso dell’incontro sono stati forniti dettagli sui contenuti del programma di accelerazione di UniCredit: dai premi in denaro per i progetti vincitori, all’azione di Networking con la promozione di Incontri con potenziali investitori e aziende Corporate per partnership industriali commerciali e strategiche; dalla Mentorship, garantita dalla Banca con gestori propri e professionisti qualificati, ai Co-investimenti in equity previsti insieme ad altri investitori partner, oltre a programmi di Training previsti dalla Startup Academy con il coinvolgimento di un network di partner quali Google, Accenture, PWC ed Egon Zender.

Anche quest’anno UniCredit Start Lab si rivolge a realtà ad alto contenuto tecnologico e innovativo, operanti nei settori: Innovative Made in Italy (agrifood, la moda, il design, nanotecnologie, robotica, meccanica, turismo), Digital (sistemi cloud, hardware, app mobile, internet of things, servizi e piattaforme B2B e fintech), Clean Tech (efficienza energetica, energie rinnovabili, mobilità sostenibile, trattamento dei rifiuti); Life Science (biotecnologie e farmaceutica, medical device, digital health care e tecnologie assistive).

Per le Pmi innovative della Puglia, per i giovani startupper interessati, o per chiunque abbia un’idea innovativa, è possibile candidarsi al programma fino al 9 aprile 2018, andando sul sito internet www.unicreditstartlab.eu, e accedendo alla sezione “Entra in Start Lab”.

*Fonte: www.registroimprese.it (dati al 2 Gennaio 2018)