Lecce, Gioventù Nazionale cresce e si struttura

felline

Eletto Federico Felline secondo vicepresidente

LECCE – Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia, continua a crescere nella Provincia di Lecce.

Proprio questo è uno dei motivi che hanno portato il Presidente Donato Carbone a realizzare la necessità di avere due vice con i quali gestire al meglio il movimento sul territorio.

Oltre a Marco Miloro, vicepresidente da quasi un anno, GN Lecce in assemblea ha eletto un nuovo vice: Federico Felline, neretino, che ricopre già il ruolo di coordinatore cittadino GN di Nardò e di dirigente provinciale.

Sono onorato della nomina che mi è stata conferita dal presidente Donato dopo l’elezione di ieri da parte dell’assemblea -racconta Felline- Rappresentare i ragazzi di Gioventù Nazionale della nostra Provincia è, per me, motivo di orgoglio e di grande soddisfazione. Questo ruolo non può far altro che spronarmi ed invogliarmi a continuare a lavorare ogni giorno, come fatto fin dal mio ingresso nel movimento, e farlo in perfetta simbiosi con questo fantastico gruppo: per il territorio, per la nostra generazione e per difendere i nostri valori.

La nostra comunità è cresciuta in maniera esponenziale in questi mesi– spiega Donato Carbone, Presidente Provinciale di GN- da qui la scelta di eleggere un altro vicepresidente provinciale. Ieri si è tenuta un’assemblea provinciale nella quale è stato eletto Federico che incarna lo spirito del militante in toto:la sua abnegazione, il senso di sacrificio e la dedizione al movimento, hanno fatto sì che la comunità scegliesse lui. Gioventù Nazionale non poteva avere un vicepresidente migliore. Buon lavoro a Federico da parte di tutta la federazione leccese.