Anche a Taranto nasce lo “Sportello dei Diritti”

Sportello dei DirittiTARANTO – Nasce a Taranto, primo punto di riferimento per l’omonima provincia, una nuova sede dello “Sportello dei Diritti”. La richiesta di apertura di un luogo fisico, dopo la miriade di contatti virtuali e non solo di cittadini che nel corso degli anni hanno apprezzato l’incessante attività dell’associazione che costantemente è intervenuta su Taranto e sui tanti problemi della città e dell’intera provincia a partire dalla questione “ILVA”.

L’associazione di livello nazionale, più di una comune associazione dei consumatori, si pone quale prezioso ausilio per la tutela dei diritti a 360° di tutti avendo fra l’altro tra gli obiettivi primari la tutela dei diritti con ogni mezzo consentito dalla legge, compreso il ricorso allo strumento giudiziario. Diverse le battaglie di rilievo locale e nazionale condotte in questi anni dall’associazione presieduta da Giovanni D’Agata. Di particolare importanza i numerosi ricorsi e vertenze vinte su tutto il territorio nazionale in materia consumeristica, d’immigrazione, diritti del lavoratore, protezione degli utenti bancari, circolazione stradale e diritto alla salute.

Attività di rilievo sono state svolte a garanzia degli azionisti nel caso Alitalia, tanto da interessare affermate trasmissioni televisive che si occupano di tutela del consumatore, tra le altre “Mi Manda Rai Tre”, Report, avvalendosi, peraltro, dell’incessante impegno di un ufficio stampa che si occupa anche della diffusione delle novità a tutela di cittadini, immigrati, lavoratori, pazienti, contribuenti, pensionati e di tutte le categorie più deboli esposte allo strapotere delle lobbies.

L’associazione, che si avvale della collaborazione di qualificati professionisti, mette a disposizione di tutti uno sportello nella città di Taranto in via Pitagora 46. E saranno gli avvocati tarantini Massimiliano Centola e Maria Gemma i referenti locali dell’associazione. Per contatti, oltre al sito istituzionale www.sportellodeidiritti.org, ci sono gli indirizzi email segnalazioni@sportellodeidiritti.org e info@sportellodeidiritti.org. Tel. e Fax. 099/4595849.