Alla Città Metropolitana “2 dicembre 1943: inferno su Bari”

logo Bari

Convegno sul bombardamento del porto di Bari del 2 dicembre 1943

BARI – Domani, giovedì 7 dicembre, alle ore 10, nella sala consiglio della Città Metropolitana, il consigliere Michelangelo Cavone parteciperà al convegno “2 dicembre 1943: inferno su Bari” sul bombardamento del porto di Bari avvenuto il 2 dicembre 1943, quando gli aviatori tedeschi della Luftwaffe affondarono nel porto di Bari diciassette navi mercantili, tra cui la statunitense John Harvey, che scoppiò provocando la fuoriuscita di iprite, un gas devastante messo al bando dalla Convenzione di Ginevra.

L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento Ordigni Bellici Inesplosi dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus in collaborazione con il Comune e la Città Metropolitana di Bari.

Al convegno, moderato da Waldemaro Morgese, sarà presentato il libro ‘Top Secret Bari 2 Dicembre 1943’ del documentarista e scrittore Francesco Morra.

Tra gli altri, sono previsti gli interventi di Giovanni Procacci, consigliere Regione Puglia, Vito Antonio Leuzzi, Istituto Pugliese Storia Italia Contemporanea, Luigi Nacci, presidente provinciale A.N.V.C.G, Pasquale Trizio presidente ANMI (gruppo di Bari).