Un fine settimana positivo per il canottaggio del Cus Bari sia in acqua che fuori

24

equiopaggio femminile cus bari

I dettagli

BARI – Sabato 8 e domenica 9 febbraio a Torino si è svolta la regata internazionale di fondo “D’inverno sul Po” alla quale il Cus Bari ha partecipato con due equipaggi.

La regata, giunta alla sua 37^ edizione, si è svolta nella suggestiva cornice dei parchi di Torino, tra la collina e il centro storico su un percorso di 5. km.

Ottimo il risultato nel 4 di coppia femminile master under 43 misto, con Giuliana Di Marzo, Anna Colella, Rosy Losavio (tesserata con Pro Monopoli) e Federica Romanelli (tesserata LNI Brindisi). Le ragazze baresi infatti si sono posizionate al secondo posto con 18:48:27, a meno di un secondo dall’imbarcazione svizzera della Sui e davanti a quella tedesca della RV Berlin.

Come è accaduto a Pisa – ha commentato Saverio Binetti, tecnico responsabile del Cus – ci siamo confermati miglior equipaggio italiano. Questo fortifica il primato del Cus nella lotta al titolo italiano di specialità”.

In gara anche il 4 di coppia junior, under18, con a bordo Rocco Cucci e Andrea Rutigliano insieme ai 2 compagni di una categoria inferiore (ragazzi under16) Davide Barletta Capovoga e Andrea Cicinelli Prodiere. Buona, anche se senza medaglie, la loro competizione. Nonostante le difficoltà di un campo insidioso percorso per la prima volta e il confronto con i migliori atleti della categoria junior d’Italia.

A Bari invece, nella competizione di indoor rowing “Memorial Anna Paolucci”, svoltasi nella palestra Progetto Forma, domenica, il Cus ha trionfato, ottenendo il primo posto generale, un oro, un argento e un bronzo. Angelica De Fazio ha conquistato il primo posto nella categoria open femminile; Riccardo Patruno ha ottenuto la medaglia d’argento nella categoria Master A; Angelo Barletta è salito sul terzo posto del podio nei Master D. Il gradino più alto del podio per il Memorial è arrivato nella gara a staffetta mista, due uomini e due donne.