Uildm, a Martina Franca il concerto dei Ladri di Carrozzelle

4

MARTINA FRANCA (TA) – Nuovi tasselli si aggiungono al progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”, promosso da Uildm – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare per promuovere il diritto al gioco dei bambini con disabilità. I Ladri di Carrozzelle alle ore 11 si esibiranno lunedì 20 settembre a Martina Franca, più precisamente a Villa Carmine (in via Giovanni Battista Pergolesi), alla presenza delle scuole coinvolte nel progetto e delle autorità locali.

I Ladri di Carrozzelle nascono nell’estate del 1989 e sono un’attività laboratoriale della Cooperativa Arcobaleno di Frascati, che coinvolge una ventina di persone con diversi tipi disabilità. I Ladri, nei loro concerti, diffondono un genere musicale originale, la musica SBROCK, dove l’allegria e l’impegno per l’inclusione della band si esprimono pienamente.

I concerti della rock band sono la quarta fase di sviluppo del progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”, promosso da Uildm, e hanno lo scopo di sensibilizzare gli studenti coinvolti nel progetto e tutta la comunità sui temi della disabilità e dell’inclusione, attraverso la musica e il divertimento.