Tutto pronto per il Mennea Day- Città di Barletta

13

campioni ed ospiti nazionali ed internazionali

All’ombra del Castello Svevo l’atletica leggera celebrata con gare di velocità per ragazzi e il Galà Internazionale del Salto con l’Asta con il supporto del Comune di Barletta e di Musa Formazione

BARLETTA – Barletta riabbraccia il suo indimenticabile eroe. Le giornate di sabato 11 e domenica 12 settembre saranno dedicate al ricordo incancellabile di un protagonista e di un uomo, che ha onorato la vita e lo sport con il rigore e il sacrificio, la lealtà ed il sogno di un ragazzo di provincia arrivato sul tetto del mondo.

L’atletica italiana ritrova nella città di origine la storia leggendaria di Pietro Mennea e delle sue irresistibili volate.

Questo è il momento ideale della celebrazione. Lo sport italiano è reduce da una serie di successi incredibili che, non solo inorgogliscono il cuore di noi italiani, ma come spesso accade in queste occasioni, avvicinano la gente allo sport e alle sue tante discipline, sia come spettatori che come atleti.

La Piazza del Castello Svevo, si prepara ad un appuntamento di grande richiamo, il MENNEA DAY- Città di Barletta.

L’evento, organizzato dal G.S. Avis Barletta, vede nel campione Eusebio Haliti il responsabile di tutta la macchina organizzativa, a cui va il grande merito di aver coinvolto atleti professionisti dell’atletica nazionale ed internazionale. Tra questi spicca il nome del campione olimpico Fausto Desalu, uno dei quattro moschettieri della storica staffetta di Tokyo. La medaglia d’oro e la commovente storia di integrazione nobilitano il programma della domenica di sport e spettacolo.

Non potevano mancare i patrocini del Comune di Barletta, del Coni Puglia e della FIDAL, oltre che il supporto di partnership fondamentali per la buona riuscita della kermesse. Tra queste “Duemilacento Marketing e Comunicazione” e “ASD IoCorro”, oltre che “Musa Formazione”, il polo leader italiano nella formazione e-learning, da sempre a fianco dello sport.

La manifestazione sportiva, che avrà luogo a Barletta, vivrà due momenti di vero spettacolo. Il primo, dal pomeriggio del sabato 11 settembre, dedicato ai piccoli atleti del futuro e, per questo, intitolato “Trofeo il Piccolo Pietro”. Sarà una bellissima festa che vedrà protagonisti i giovanissimi tra i sei e i tredici anni, i quali gareggeranno nei cinquanta metri proprio nei giardini antistanti il superbo Castello Svevo della Città della Disfida.

Il secondo atto della manifestazione, nella serata di domenica 12 settembre, sarà il “Galà Internazionale del Salto con l’Asta al Castello”, co-organizzato con Lorenzo Giusto, promotore dell’atletica leggera, con all’attivo l’organizzazione di ben 5 edizioni biennali (a partire dal 2010) del Meeting Internazionale del Salto con l’Asta in Piazza -Jumping in the Square, che hanno registrato la presenza di campioni di caratura mondiale. Accanto a lui, MUSA Formazione che, oltre a supportare l’evento con la realizzazione della pedana, è da sempre generoso supporto della promozione sportiva tra le nuove generazioni. Tra i partecipanti, si registrano alcuni nomi di eccellenza, che elevano notevolmente il livello della contesa e che saranno svelati pochi giorni prima dell’avvenimento.

Ci sono tutti gli ingredienti per una grandissima festa all’insegna dello sport presente e futuro. Il giusto modo di ricordare, salutare e celebrare Pietro Mennea. Un vero galantuomo ed un testimone nobile dello studio e della correttezza, dell’impegno strenuo nell’essere cittadino protagonista anche nella vita sociale. Valori in cui si identificano sicuramente gli organizzatori e i partecipanti di questo evento.

Barletta non dimentica mai il suo figlio migliore.