Truffa on line: inganna giovane di Gallipoli fingendo di vendergli un’Audi, nei guai un 44enne

76

computer-webGALLIPOLI – La polizia di Gallipoli ha denunciato un pluripregiudicato di 44 anni, residente in provincia di Pavia, che aveva ingannato un giovane di Gallipoli. La vittima, infatti, aveva pensato di acquistare un’Audi A2 sulla piattaforma on line di Subito.it. Credendo di concludere un buon affare, si era fatto illustrare per bene le caratteristiche del veicolo e, dopo aver concordato le condizioni di vendita, aveva inviato 500 euro di anticipo sulla carta Postepay del venditore.

L’acquirente si accorgeva di essere stato beffato solo quando il venditore riceveva l’anticipo e si rendeva irreperibile ai telefonini cellulari, che sono poi risultati intestati a due extracomunitari estranei alla vicenda.

Completamente estranea alla trattativa è risultata addirittura l’auto pubblicata, in quanto il truffatore aveva inserito una vettura all’insaputa dei legittimi proprietari, che risiedono in una terza località.