Trivelle, Abaterusso: “Sulle trivelle Di Maio come Pinocchio”

ernesto abaterusso

Le dichiarazioni del rappresentante di LeU/I Progressisti

LECCE – “Dopo aver disatteso ogni promessa fatta in campagna elettorale su Tap e Ilva, Di Maio e il suo Governo infliggono un altro duro colpo al territorio pugliese concedendo, in semi clandestinità, nuove autorizzazioni di ricerca di idrocarburi nei nostri mari“. Lo dichiara il Presidente del Gruppo consiliare LeU/I Progressisti in Regione Puglia Ernesto Abaterusso commentando il via libera alle ricerche pubblicata il 31 dicembre scorso.

Ancora una volta – prosegue Abaterusso – si autorizza l’uso della controversa tecnica Air gun fingendo di non sapere o, ancora peggio, non sapendo che secondo molti studi questa avrebbe un impatto pericoloso con effetti negativi sui cetacei e sugli ecosistemi marini“.

Il nostro mare non si tocca. Se Di Maio e il suo Governo pensano di mettere il nostro mare al servizio delle multinazionali del petrolio, sappiano che faranno la stessa fine di quelli che c’erano prima di loro” conclude Abaterusso.