Triggiano, il 6 aprile “Desert Rose – The Sting Experience”

7

A Palazzo Rubino l’omaggio a Sting e alle sua canzoni

TRIGGIANO (BA) –  Sabato 6 aprile, alle ore 21, a Palazzo Rubino di Triggiano  l’associazione Al Nour, diretta da Angela Cataldo, proporrà lo spettacolo musicale “Desert Rose – The Sting Experience”, proposto da Elio Arcieri, Beppe Sequestro, Vincenzo Gentile, Massimo Stano e Alessandro Spinelli.
“Riproporremo i successi più famosi di Sting – spiega Elio Arcieri -. Sarà un concerto musicale, ma non mancheranno i racconti di aneddoti su questo celebre cantautore che ha toccato diversi stili musicali, dal pop al funk, passando per il soul e il jazz”.
Sting è da tutti riconosciuto come un’icona della musica contemporanea, e le sue opere canzoni hanno senza dubbio lasciato un’impronta indelebile nel panorama internazionale. Già con i Police, tra la fine degli anni ’70 e i primi ’80, ha dominato la scena con la sua voce inconfondibile, realizzando canzoni intramontabili come “Message in a bottle” e “Don’t stand so close to me”, diventate veri e propri inni per un’intera generazione. Dopo lo scioglimento della band nel 1984, Sting ha intrapreso una carriera da solista di successo che ha dimostrato la sua versatilità e la sua abilità nel creare musica senza confini stilistici. Una delle sue canzoni più memorabili è “Fields of Gold”, seguita poi da brani come “Shape of my heart” e “Desert Rose”.
“Sono cresciuto con la musica di Sting. Quando il nostro bassista Beppe Sequestro mi ha proposto questo progetto, ho preso la palla al balzo. Sono cresciuto ascoltando tutta la buona musica e quindi ho avuto la fortuna di assimilare di tutto. Grazie alle basi che mi ha insegnato il jazz, mi trovo a mio agio anche quando canto musica pop, funk o soul”.
Durante il concerto saranno proposte alcune versioni live di brani che lo stesso Sting ha eseguito in passato nella sua villa in Toscana, tra le più accattivanti del repertorio del celebre cantante britannico. Non mancherà una piccola incursione nel mondo dei Police, band di cui Sting è stato bassista e frontman prima di intraprendere la carriera da solista. Spaziando tra più generi musicali, le canzoni proposte saranno reinterpretate dalla band composta da Elio Arcieri in voce, Beppe Sequestro al basso, Vincenzo Gentile alle tastiere, Massimo Stano alla chitarra e Alessandro Spinelli alla batteria.

Palazzo Rubino – Piazza Cavour, 9 – Triggiano (Ba)
Infoline: 3711929045
Inizio spettacoli: 21:00