Trani, punto informazione turistica: avviso pubblico per la gestione

Recuperati i fondi per il Bovio, quasi finiti i lavori in via Gisotti

TRANI – Si è svolta ieri sera l’inaugurazione del nuovo centro di informazione e accoglienza turistica di Trani nel locale comunale di Palazzo Palmieri, al civico 8. L’intervento, finanziato dal Gal Ponte Lama, è inserito nell’accordo di programma tra l’Amministrazione comunale, il Gal Ponte Lama e l’agenzia Puglia Promozione per la riqualificazione della rete di uffici di informazione e accoglienza turistica ed il coordinamento delle attività di promozione, comunicazione ed accoglienza turistica. L’apertura del centro, così come da accordi, sarà garantita fino al termine delle festività dal Gal Ponte Lama. Subito dopo l’Epifania, lo stesso Gal procederà ad indire una procedura ad evidenza pubblica per la gestione del centro.

A testimonianza di una ritrovata unità di intenti tra Gal Ponte Lama e Comune di Trani, nel corso dell’inaugurazione del centro, il presidente del Gal Ponte Lama, Antonio Piazzolla, ed il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, hanno reso noto il recupero dei fondi per la risistemazione dell’impianto sportivo Bovio, il cui finanziamento era stato revocato. E intanto, proseguono i lavori per il completamento della struttura polivalente sulla piazzetta di via Gisotti, intervento adottato in corso d’opera dall’attuale Amministrazione per rendere il sito più sicuro rispetto a come era stato precedentemente pensato: in base al progetto iniziale, nella piazzetta di via Gisotti si sarebbe dovuto giocare sull’asfalto e con una pavimentazione sconnessa in diversi punti. Al contrario, al termine dei lavori in corso, Trani potrà fregiarsi di un impianto all’aperto in cui poter praticare più sport (e non solo la pallacanestro come da precedente indirizzo) e su una superficie in mapecoat, una sistema di rivestimento e finitura a base di resine utilizzato per impianti sportivi indoor e outdoor.