Trani, “Jazz a Corte”: oggi lo spettacolo de I Mezzotono

22

TRANI – Dalla tournée in giro per il mondo I Mezzotono oggi, domenica 3 luglio ospiti nella rassegna Jazz a Corte a Trani. Entra nel vivo la IV edizione del cartellone musicale di Palazzo delle Arti Beltrani con un gruppo che mescola perfettamente humor e musica a cappella

TRANI – Direttamente dalla tournée che li ha portati ad esibirsi nei 5 continenti, I Mezzotono, il gruppo vocale italiano con oltre 60 nazioni visitate, oggi, domenica 3 luglio sarà a Trani per “Jazz a Corte”.

Entra nel vivo lo spettacolare cartellone della IV edizione del festival musicale en plein air in cui la Corte Santorsola si apre alle varie sfumature del jazz mediante sonorità, ispirazioni, declinazioni della vasta gamma del genere musicale, e dove musicisti affermati del territorio e nomi internazionali hanno trovato uno spazio privilegiato per esibirsi. Pensata come attività di divulgazione del jazz e dello swing, la rassegna è in collaborazione con il Dino Risi Jazz Corner di Trani.

Dopo il mirabile inizio con due affermati jazzisti e ‘aficionados’, come Francesca Leone e Guido Di Leone in quintetto con il loro ultimo lavoro discografico “Coracao Vagabundo”, la data del 3 luglio arride ai talentuosi Mezzotono, gruppo pugliese reduce da un lungo e fortunato tour in giro per il mondo, con le loro acrobazie vocali nella sorprendente imitazione degli strumenti musicali, alternata a sapide gag, in un virtuosistico show dai mille risvolti. Una fenomenale piccola orchestra senza strumenti musicali, solo le 5 voci di Tanya Pugliese, Fabio Lepore, Marco Di Nunno, Andrea Maurelli e Chiara Ceo, che imitano il suono degli strumenti in uno spettacolo trascinante. Con ‘Mad in Italy’ attraversano stili e generi: dal jazz al pop italiano, dalla bossa nova al folklore sino al big band style per convincere il pubblico che con le corde vocali è possibile davvero interpretare di tutto. Il repertorio, mirabilmente riarrangiato a cappella, trova nella chiave universale dell’ironia lo spirito dell’intrattenimento puro. Mescolando perfettamente humor e voci a cappella, dal 2003 I Mezzotono sono autentici ambasciatori della musica italiana nel mondo con un carnet che li vede impegnati in prestigiose tourneé. Nel 2020 vengono selezionati dal Ministero degli Esteri per diffondere nel mondo un messaggio video di promozione della cultura italiana assieme ad alcuni dei più celebri artisti italiani come Andrea Bocelli, Renato Zero, Massimo Ranieri, Alberto Angela, Tiziano Ferro, Mario Biondi, Paolo Conte, Uto Ughi.

Il circuito che ha visto impegnato “I Mezzotono” non è solo quello della Farnesina, ma anche di innumerevoli Festival Internazionali in cui spesso il gruppo è stato unico ospite italiano. Tra i tanti concerti il Dubai Jazz Festival con James Morrison e Jonathan Butler, le 12 tournée in Cina nei più grandi teatri del paese, il concerto per il Cairo Opera House, il Johor Bahru Jazz Festival ospiti del sultano della Malaysia, il London Jazz Festival, il Boston Green Festival negli USA, Jornadas Musicales del Norte in Cile e Argentina, tour in ben 12 Paesi dell’Africa.

Noti al pubblico del piccolo schermo per la partecipazione a programmi come ‘X-Factor’ e Italia’s Got Talent, ospiti in Italia di tanti appuntamenti teatrali e televisivi (RAI, Rai international, Mediaset, Sky), i Mezzotondo coinvolgono un pubblico eterogeneo e trasversale: da quello colto dei festival jazz che apprezza le armonie a quello che non è mai stato a teatro e viene letteralmente catturato dall’originalità della loro proposta. Numerosi i premi e i riconoscimenti in tanti anni di carriera. Tra questi vale la pena citare la nomination ricevuta nel 2016 per i Contemporary A Cappella Recording Awards di Boston (USA) per la categoria “Best Humor Song” con “Cime di Rape”, il loro brano più famoso. Nel 2020 I Mezzotono prendono parte all’AfricaDay 2020, la giornata organizzata dal Ministero degli Esteri che ricorda l’anniversario della nascita dell’Unione Africana e l’amicizia e la solidarietà fra Africa e Italia assieme a Niccolò Fabi, Tommy Kuti, Kandy Guira, Baba Sissoko. Vantano nella loro discografia anche una partecipazione all’album disco d’oro “Prisoner 709” di Caparezza nel 2017.

I Mezzotono con le loro interpretazioni originali, contraddistinte da garbo e humour, saranno protagonisti domenica sera dalle ore 21,00 per divertire e intrattenere il pubblico immerso nell’atmosfera coinvolgente di Corte “Davide Santorsola” a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani (BT). Porta ore 20,30 – inizio ore 21,00. In occasione degli spettacoli, anche la possibilità di ristoro con prodotti tipici pugliesi e beverage di qualità nel Bar a Corte. È consigliabile prenotare per non perdere l’appuntamento con lo spettacolo “Mad in Italy”.

Per prenotare: È possibile acquistare i biglietti direttamente presso il botteghino del Palazzo delle Arti Beltrani tutti i giorni dal martedì alla domenica, ad eccezione del lunedì, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 20:00. Oppure on line sulla piattaforma: i-ticket: www.i-ticket.it/groups/stagione-artistica-palazzo-delle-arti-beltrani-2022; link dedicato al concerto dei Mezzotono: https://www.i-ticket.it/eventi/jazz-a-corte-trani-davide-santorsola-mezzotono-biglietti

Info: tel.: 0883500044 / e-mail: info@palazzodelleartibeltrani.it