Trani, in corso di valutazione la conservazione di un manufatto di interesse storico

22

Il manufatto è situato in via Ognissanti

logo comune di TraniTRANI – Questa mattina, in seguito ad una riqualificazione del cordolo di un marciapiede in via Ognissanti a Trani, l’Amministrazione comunale ha voluto verificare la condizione di conservazione di una lastra in rilievo, ivi ubicata da secoli, e per la quale l’Ente, d’intesa con le Soprintendenze preposte, ha impostato una attività di tutela e successiva valorizzazione.

La lastra, precedentemente associata ad un sarcofago risalente al VI secolo dopo Cristo, è stata oggetto di analisi da parte di un collaboratore della Soprintendenza archeologica, che ha raccolto documentazione utile ai fini di una più certa valutazione del manufatto da parte degli Enti di riferimento. Al termine della verifica, è stato ripristinato lo stato dei luoghi.

Gli assessori Giovanni Capone (lavori pubblici) e Grazia Distaso (cultura), presenti sul luogo, sottolineano l’attenzione posta dal governo locale per la valorizzazione del patrimonio storico ed artistico di Trani e di pregevoli manufatti spesso poco conosciuti e trascurati come in questo caso. “Intendiamo contribuire – dicono gli assessori – alla riscoperta del genius loci, l’identità storica e culturale della città, nella quale i cittadini sono chiamati a riconoscersi”.