Trani, da lunedì 13 al 31 agosto attivo il piano emergenza caldo

12

TRANI – Il nuovo Servizio di Pronto Intervento Sociale (PIS) dell’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie, finanziato attraverso il Piano di Contrasto alla Povertà, tra gli interventi in favore delle fasce più fragili della popolazione, prevede per questa stagione il piano emergenza caldo.

Da lunedì 13 luglio a lunedì 31 agosto sarà attivo il piano emergenza caldo, attraverso l’attivazione delle seguenti azioni:
– mappatura degli anziani/persone sole/nuclei a rischio presenti sul territorio;
– “sorveglianza attiva” dei suddetti nuclei, attraverso il monitoraggio telefonico e/o domiciliare, su segnalazione dei servizi sociali dell’Ambito;
– mappatura delle persone senza fissa dimora
– “attività di supporto materiale” e di monitoraggio in favore delle persone senza fissa dimora
– la distribuzione di n. 20 kit refrigeratori/ventilatori (10 nella città di Trani e 10 nella Città di Bisceglie), nelle abitazioni segnalate dal Servizio Sociale Professionale, in presenza di particolari situazioni di fragilità.

La mappatura e l’attivazione della sorveglianza attiva, avverrà di concerto con il servizio sociale professionale di Trani e Bisceglie.