“Teatro a Corte”, nuovo appuntamento il 13 luglio a Trani

17

A Palazzo delle Arti Beltrani, per la IV stagione di “Teatro a Corte”,  rassegna nazionale di teatro amatoriale legata al Premio Giovanni Macchia, andrà in scena “Amici fragili” della compagnia  “I Sognattori”

TRANI – Un successo dopo l’altro sta costellando la quarta edizione di “Teatro a Corte”, la rassegna nazionale di teatro amatoriale in programma a Palazzo delle Arti Beltrani, in via Beltrani 51 a Trani,fino al 20 luglio, giorno in cui sarà assegnato il Premio “Giovanni Macchia” tra tutti gli spettacoli in concorso (vincitori del bando nazionale con compagnie provenienti da tutta Italia) e votati dal pubblico alla fine di ogni rappresentazione. Il prestigioso riconoscimento è intitolato alla memoria dell’insigne studioso e scrittore Macchia di cui la città di Trani vanta i natali (Trani 1912 – Roma 2001), uno dei critici italiani più importanti del Novecento e accademico dei Lincei, direttore dell’Istituto di Storia del Teatro di Roma.

La rassegna si avvale della direzione artistica di Enzo Matichecchia e Lella Mastrapasqua, in collaborazione con la Compagnia dei Teatranti A.P.S. di Bisceglie-Trani e l’Unione Italiana Libero Teatro.

Sabato prossimo, a prendersi la scena del suggestivo palcoscenico en plein air di Corte ‘Davide Santorsola’ sarà la compagnia laziale “I Sognattori” di Latina (LT) con la pièce ‘Amici fragili’ dal testo di Federico Buffa e la regia di Gianni Iovine.

Una commedia agrodolce e mai così contemporanea; è una storia di vizi e fragilità umane dalle quali forse nessuno è mai veramente al sicuro. Una serata tra amici di vecchia data si trasforma in una apparente seduta di gruppo giocosa ma che rivelerà inaspettate realtà e porterà i suoi protagonisti a rivalutare il proprio microcosmo di vita e di scelte. Ne emerge un quadro singolare, dove difficoltà comunicative e incapacità di comprendere le reali esigenze dell’altro sono preponderanti: tutti sono segretamente infelici, ma scelgono la facciata della felicità. Un finale inaspettato mostrerà loro che le persone possono vivere accanto per anni senza conoscersi mai veramente abbastanza.

Teatro a Corte appassionerà il pubblico ancora fino a sabato 20 luglio con lo spettacolo “Voglia di Borotalco”, messo in scena da L’Allegra compagnia di Turi.

La programmazione artistica di Palazzo delle Arti Beltrani, contenitore culturale polifunzionale della città di Trani, è curata dal direttore Niki Battaglia, gode della media partner di Radio Selene ed è stata realizzata dall’Associazione delle Arti con il sostegno della Città di Trani, il patrocinio del Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi, l’intervento della Regione Puglia, il PACT Polo Arti Cultura Turismo della Regione, Piano straordinario 2022 “Custodiamo la Cultura in Puglia” – Fondo speciale Cultura e Patrimonio culturale L.R. 40/2016, art.15, comma 3 e il Teatro Pubblico Pugliese.

Tutti gli spettacoli cominciano alle 21.00, porta alle 20.30. Per info: 0883.50.00.44 e www.palazzodelleartibeltrani.it

Poltronissima (posto numerato) singolo spettacolo € 10,00; posto libero non numerato: 8,00 euro. I biglietti possono essere acquistati anche con Carta docente, Carta della Cultura Giovani e del Merito al botteghino di Palazzo delle Arti Beltrani (aperto tutti i giorni, dalle 16,00 alle 20,00), in via Beltrani 51 a Trani (BT).

Il biglietto per “Amici fragili” è disponibile on line al seguente link: https://www.vivaticket.com/it/Ticket/amici-fragili/234903