Taranto, tutela del verde urbano: interventi capillari in tutta la città

6

TARANTO – Le attività di tutela del decoro del verde urbano predisposte dall’amministrazione Melucci prevedono interventi capillari in tutta la città. Parchi, piazze e giardini, hanno ricevuto maggiori attenzioni nell’ultimo periodo, soprattutto in ragione dell’aumentata presenza di cittadini legata alle belle giornate e alle numerose iniziative pubbliche.

Le società incaricate della manutenzione del verde urbano hanno provveduto alla pulizia e al taglio di prati e siepi e sono intervenute anche su piante, alberi e arbusti.

Contestualmente, gli operatori hanno effettuato anche attività di manutenzione ordinaria, soprattutto per quel che riguarda la pulizia dei cigli stradali dalla vegetazione spontanea.

Solo per citare alcune zone, Paolo VI (viale della Repubblica, viale del Turismo, corso Buozzi), Lido Azzurro, Borgo e Città Vecchia, via Val D’Aosta, via Lago di Lugano, via Magnaghi, via Socrate, i giardini Cremonesi in viale Magna Grecia, il parcheggio di pineta Cimino sono stati raggiunti dalle attività di manutenzione e tutela del decoro, quest’ultima effettuata anche attraverso la piantumazione di fiori ed essenze ornamentali come per esempio nelle fioriere di via D’Aquino e via Di Palma.

«La cura del verde e il decoro urbano – fa sapere il sindaco Rinaldo Melucci – sono il biglietto da visita di una città e questo è il motivo per cui abbiamo pensato a una programmazione che portasse una tutela costante del nostro verde. Una tutela che restituisce un’immagine curata e gradevole per i turisti, ma anche per tutti noi che viviamo la città quotidianamente».