“Taranto Swing Festival”, dall’1 al 3 luglio 2022 la terza edizione

126

La manifestazione organizzata dall’Associazione ‘Be Swing’ si svolgerà in Piazzale Democrate, Rotonda Marinai d’Italia, Mon Rêve Resort

TARANTO – Torna il ‘Taranto Swing Festival’, la manifestazione che, organizzata dall’Associazione ‘Be Swing’ da un’idea del Direttore artistico Nicky Pezzolla, in soli tre anni si è imposta a livello nazionale e internazionale.

Per tre giorni Taranto sarà la capitale italiana dello Swing: ballerini, appassionati e artisti giungeranno da tutto il mondo nel capoluogo jonico per danzare e scatenarsi sulle note di questa musica irresistibile, coinvolgendo la città in questa loro gioia di vivere!

Infatti il ‘Taranto Swing Festival’ non è un mero ‘contenitore di concerti’, ma è l’espressione gioiosa di un gruppo di appassionati che da tre anni lavorano per promuovere e diffondere in riva allo Jonio la cultura dello Swing, la musica che ha rappresentato la colonna sonora dell’America che, tra gli anni Trenta e Cinquanta, reagì con positività prima alla crisi del crollo di Wall street del 1929, poi alla Seconda Guerra Mondiale.

Lo swing è energia pura, ritmi che ti avvolgono e catturano l’anima facendoti scatenare, danze che trasmettono gioia di vivere e voglia di divertirsi, ma anche acconciature e abiti retrò rigorosamente in stile Made in USA!

È l’atmosfera che in queste settimane i ballerini dell’Associazione ‘Be Swing’ stanno ricreando nelle strade di Taranto con i loro ‘clandestini’, brevi performance di ballo e musica per far conoscere lo Swing ai tarantini, e che si respirerà nella parata che (giovedì 30 giugno) nelle strade del centro di Taranto ‘annuncerà’ il festival sulle note della street band ‘Be Dixie’.

Questa atmosfera si vivrà in ogni evento della terza edizione del ‘Taranto Swing Festival’ che anche quest’anno vedrà a Taranto la presenza dei ballerini di livello internazionale che terranno workshop di danza swing: Lindy Hop, Boogie Woogie, Authentic Jazz, Balboa e Burlesque; per parteciparvi giungeranno in città appassionati da tutta Europa e persino dall’Australia!

In occasione dei concerti del festival sulla Rotonda del Lungomare tutti insieme – maestri e allievi – daranno vita a spettacolari coreografie e ‘social dance’ coinvolgendo i presenti, il tutto in una cornice di stand ‘dedicati’ all’America dello Swing: dai vinili ai vestiti retrò, dai mercatini vintage all’esposizione di auto d’epoca!

Il programma della terza edizione del ‘Taranto Swing Festival’ (info e ticket https://www.tarantoswingfestival.com) è stato presentato, presso la Biblioteca comunale, in una conferenza stampa aperta dal direttore artistico Nicky Pezzolla: «anche quest’anno il festival inizia (venerdì 1° luglio) con lo ‘Swing on boat’, evento già sold out, una traversata serale su una motonave di Kyma Mobilità con a bordo il concerto di una band. A seguire la serata proseguirà al Mon Rêve Resort prima con il concerto della band ‘Rekkiabilly’ (ingresso € 10 – gratuito per i soci Mon Rêve) e poi con il ‘after party’ (ingresso € 20)».

La collaborazione con questa splendida struttura ricettiva-turistica è una delle novità della terza edizione del festival: al Mon Rêve Resort si terranno sia i workshop di danza, con particolari convenzioni per i partecipanti, e sia gli ‘after party’ (ingresso € 20) che, con l’esibizione dei ballerini e i dj set, concluderanno tutte le serate del festival.

Il Taranto Swing Festival, pur essendo strettamente connesso alla diffusione della musica e delle danze e swing, vuole contribuire alla crescita globale del territorio: manifestazioni come questa, seppur orientate a un settore specifico, attirano e interessano tutta la nostra regione, e sono destinate ad un’ampia fascia di pubblico.

L’obiettivo è quello di contribuire a far diventare Taranto uno dei principali centri culturali e turistici, nonché polo di riferimento del Sud Italia per quanto riguarda la danza e tutta la cultura swing dei primi anni del Novecento.

Taranto Swing Festival 2022

Nato da un’idea del direttore artistico Nicky Pezzolla, il ‘Taranto Swing Festival’ è organizzato dall’Associazione ‘Be Swing’ con il patrocino del Comune di Taranto e della Regione Puglia, e in collaborazione con Mon Rêve Resort.

Le serate sulla Rotonda del Lungomare saranno presentate da Anna Colautti e da ‘’Big Daddy’’ Maurizio Meterangelo.

Main sponsor della terza edizione del ‘Taranto Swing Festival’ è la multinazionale Teleperformance, mentre sono partner della manifestazione Farmacie Alioth, Autoclub Group, Programma Sviluppo, Egoitaliano e i ‘20 amici del Festival’ commercianti Via Di Palma e del Borgo.

Sponsor sono Sonsi, Bardia Walter Costruzioni, MusicalStore2005, Torrefazione Salento, Agenzia Viaggi i Templari, Gelateria del Ponte, VirgoDent, Unipol Turco Assicurazioni, F.e.a.t., Springfield, Vision Ottica Saracino, Marturano Mat. Elettrico e Illuminazione, Euroansa, New Home, Gruppo Miccoli, Olindo Carni, Federaziende Taranto, Casarredo Caiazzo.

Partner tecnici, infine, sono Posizioni Note, Acqua Orsini, Aguaraja Park, Caseificio Vito Benedetto, Kahuna Poke, Anto Ristorante, Trattoria la Lamiodda, Panificio Denise di Leggieri Cosimo, Igraphicx, Provinciali e Service Plus, Mivà Taranto – Galleria IperCoop, Gelateria IceFashion, Cantine Palmieri Taranto, Ristorante ‘Moleque’ Taranto.

Artisti ed ospiti:

Nel bouquet di artisti del Taranto Swing Festival, quest’anno saranno presenti Big Daddy and The Billy Bros Orchestra con Maurizio Meterangelo e Roberta Bevilacqua, gli Jumpin’ Up e i Rekkiabilly. Assieme a loro i DJ: Miss Pia Vintage Dj, Crazyfinger Ale G., Lady Swing Big Daddy, Nick Lametta, Dj Henry Sold Out e M.lle Swinguette.

I workshop di danza saranno curati da alcuni dei migliori insegnanti internazionali, i pluripremiati Dimitri Masotti e Alexsia Ghezzo, Charlotte Middlemeis e Joseph Sewell, Nejc Zupan e Gosia Aniolkowska, Enrico Conti e Chiara Lijoi, William Pisani e Alice Faraone, Livio Totteri e Morena Petrolati, e Sara Vianello.

PROGRAMMA

Venerdì 1 luglio:

h. 18.30 Welcome Party – Swing on Boat: Concerto Live sulla motonave di Kyma mobilità. L’evento è già sold out da qualche settimana, con partenza e arrivo da Piazzale Democrate.

h. 21.30 presso Mon Rêve Resort concerto della band ‘Rekkiabilly’ (ingresso € 10 – gratuito per i soci Mon Rêve);

presso Mon Rêve Resort ‘after party’ (ingresso € 20) con l’esibizione di ballerini e il dj set.

Sabato 2 luglio:

h. 09.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00 Workshop presso Mon Rêve Resort di Lindy Hop, Boogie Woogie, Authentic Jazz, Charleston, Burlesque e Balboa;

h. 21.00 – Concerto Billy Bros Swing Orchestra – Rotonda Marinai D’Italia sul Lungomare Vitt. Emanuele III di Taranto (ingresso libero e gratuito) e lezioni gratuite di danza swing e mercatino vintage;

h. 24.00 – After Party presso Mon Rêve Resort (ingresso € 20) con l’esibizione di ballerini e il dj set.

Domenica 3 luglio:

h. 21.00 – Concerto di Si Cranstoun & The Good Fellas Rotonda Marinai D’Italia sul Lungomare Vitt. Emanuele III di Taranto (ingresso € 20); a seguire Concerto band ‘Jumpin Up’;

h. 24.00 – After Party presso Mon Rêve Resort (Ingresso € 20) con l’esibizione di ballerini e il dj set.

L’associazione Be Swing

L’associazione Be Swing opera da tre anni nell’ambito dell’insegnamento delle danze Swing, primariamente il Lindy Hop, il ballo del sorriso; l’obiettivo della associazione è il recupero del carattere popolare e ‘di strada’ che in molti film viene rievocato: il suonare e il ballare in spazi pubblici, aperti, nelle strade e nelle piazze, in corrispondenza soprattutto di luoghi culturalmente significativi, nonché la valorizzazione della cultura legata alle danze swing, che pur arrivando da lontano, ha carattere universale, abbracciando trasversalmente nazioni, etnie ed eliminando barriere sociali.

Be Swing si prodiga da tre anni nell’organizzazione di esibizioni e concerti nelle piazze tarantine, attirando la curiosità e l’attenzione della cittadinanza che, fino ad ora ha risposto con piacere alle varie iniziative.