Taranto, successo per “Al di là del tramonto”

4

'al di là del tramonto'

TARANTO – Ieri sera, nell’incantevole cornice del Viale del Tramonto di Taranto, presso lo stabilimento balneare “Lido San Michele”, dove si può godere della brezza marina e di un tramonto meraviglioso, l’Associazione “Disabili Attivi”, ha regalato uno sfondo armonico, organizzando un, meraviglioso, evento, “Al di là del tramonto”, dove i propri soci, hanno messo in campo le loro peculiarità artistiche e professionali, regalando ai numerosi presenti, della buona musica, accompagnata, da versi poetici, assaporando prodotti caseari realizzati sul momento, rimarcando i vecchi sapori del passato.

Per i più sportivi e i più piccoli, si è svolto, nel pomeriggio, un torneo di tennis da tavolo, dove l’Associazione “Italiabile onlus”, tramite il proprio Presidente, ha messo a disposizione la sua esperienza, dimostrando che lo sport può essere svolto da tutti, indistintamente dalle loro condizioni fisiche e sociali.

Questo evento ha dimostrato che dietro a persone con disabilità, ci sono, prima di tutto uomini e donne che, nonostante, le difficoltà, amano mettersi in gioco e, soprattutto, comprovare che oltre i limiti, ci possono essere opportunità, e che, la disabilità può essere una risorsa e non un limite, senza perdere di vista, il fatto che, ogni essere umano, porta con sé un suo “mondo”, con all’interno vissuti personali, stile di vita, carattere, ecc.

Per questo motivo ognuno di noi è unico e speciale, con conseguente diversità.

In questo senso si può intendere la diversità come una risorsa, in termini di crescita e arricchimento personale.

Per la realizzazione di questo evento i soci di Disabili Attivi, ringraziano le seguenti Associazioni: Comitato 16 Novembre, Contro le Barriere, DeepGreen, Eidos 72029, Italiabile onlus ed il Gruppo di Taranto della Protezione Civile, che ognuna di esse, ha dato il proprio supporto alle varie attività svolte.

Inoltre, esprimono gratitudine nei confronti dei gestori dello stabilimento “Lido San Michele”, per averli messi a disposizione la loro struttura, per svolgere l’evento in oggetto; dell’Azienda Agricola De Filippis di Massafra (TA), che ha offerto gratuitamente il latte utilizzato, per realizzare al momento prodotti caseari; della Nuova Ortopedia Italiana di Taranto e della AF Service (B&B) di Mesagne (BR), che hanno corrisposto un contributo economico a fronte alle spese sopportate per l’organizzazione di questo evento.