Taranto, “Servizi Sociali”: contributi residui per il potenziamento dei servizi

11

TARANTO – L’amministrazione Melucci è al lavoro con Asl Taranto, sindacati, rappresentanti delle associazioni e delle cooperative che fanno parte del Piano di Zona, per analizzare insieme il rendiconto e per raccogliere le indicazioni sulla nuova programmazione.

«Attenzione altissima per anziani, disabili e minori fragili – ha spiegato l’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli –. Abbiamo realizzato tutti gli obiettivi del piano di zona 2018-2020, siamo riusciti a spendere le risorse e utilizzeremo i residui per il potenziamento dei servizi che, lo ricordiamo, sono erogati dal comune in modo assolutamente gratuito. Ringrazio tutti i partecipanti per il loro prezioso intervento e per le indicazioni sulle quali lavoreremo per la nuova programmazione. Con il collega Paolo Castronovi abbiamo recepito le proposte e il lavoro procederà sempre in un’ottica di rete e di grande collaborazione con gli stakeholder del territorio».