Taranto, da domani “Note in onda” in Motonave

19

Sei imperdibili serate sulle motonavi di Kyma Mobilità con reading teatrali, musica dal vivo e degustazioni enogastronomiche

TARANTO – “Gustarsi” lo straordinario spettacolo di Taranto vista di sera dal mare, anzi dai suoi due mari, vivendo una eccezionale esperienza sensoriale, con cultura, musica ed eccellenze della enogastronomia locale.

È questa la proposta di “Note in onda”, la nuova iniziativa nata dalla collaborazione tra Kyma Mobilità e l’agenzia Posizione Note di Leandra Attanasio, con il patrocinio di Puglia Promozione e del Comune di Taranto.

È una rassegna con sei appuntamenti a tema a bordo delle motonavi di Kyma Mobilità, sei serate magiche con un viaggio che non è solo un tour marittimo, ma una vera e propria immersione nei sensi e nelle bellezze della nostra meravigliosa città.

Saranno sei serate a tema che “arricchiranno” il tradizionale tour turistico serale delle motonavi di Kyma Mobilità con reading teatrali pensati per farvi vivere storie affascinanti che parlano di mare, di avventure e di mister. Ci sarà anche la musica dal vivo di importanti artisti che eseguiranno repertori popolari che spaziano tra generi e stili, creando l’atmosfera ideale per ogni momento della serata.

Sono momenti di cultura e di spettacolo resi ancora più “appetitosi” dalla degustazione di prelibati piatti della cucina tarantina tradizionale, accompagnati dal vino di importanti “etichette” del territorio.

Il primo appuntamento è “Luci sul mare” che si terrà venerdì 5 luglio: la partenza è prevista alle ore 20.00, con imbarco dalle ore 19.30, da Piazzale Democrate dove si farà ritorno alle 22.30 circa.

Il costo del biglietto è di € 27 con acquisto presso l’Ufficio Vendite di Kyma Mobilità, in via D’Aquino n.21 (info 331.1486848 – ufficio.vendite@kymamobilita.it).

Radio Cittadella trasmetterà in diretta le serate, da qui il nome dell’iniziativa “Note in Onda” riferito sia alle onde del mare che a quelle dell’etere su cui viaggeranno le note delle serate!

Il programma di “Note in Onda” comprende altri cinque appuntamenti: 19 luglio “Il canto delle sirene”, 2 agosto “La devozione dei marinai”, 16 agosto “Chiacchiere divine”, 30 agosto “Dove vivono le fate?” e 6 settembre “Voci tra i vicoli”.

Con diverse soste in mare in occasione dei reading teatrali e dei concerti, nonché delle degustazioni enogastronomiche, ogni minicrociera di “Note in Onda” inizia con un giro in Mar Piccolo in cui subito – ancora con la luce – si ammirano da vicino i vortici dei “citri”, particolari sorgenti sottomarine di acqua dolce, per poi giungere nel secondo seno passando sotto il Ponte Punta Penna e, in seguito, ritornare indietro sul lato opposto costeggiando l’Arsenale e la Stazione Torpediniere.

La motonave attraversa poi il Canale Navigabile e, dopo essere passata sotto il Ponte Girevole e di lato al Castello Aragonese, si porta in Mar Grande per far ammirare ai passeggeri la Città Vecchia fino al Ponte di Pietra, e poi il Lungomare del Borgo umbertino con i suoi maestosi palazzi, uno spettacolo mozzafiato che affascina il turista e inorgoglisce il tarantino.

Sulla via del ritorno: dopo aver attraversato di nuovo il Canale Navigabile, la motonave di Kyma Mobilità costeggia la Città vecchia con i pescherecci ormeggiati su via Garibaldi, riportandosi all’ormeggio al Piazzale Democrate.