Taranto, aeroportolo: Labriola su flussi di viaggiatori

76

ON VINCENZA LABRIOLATARANTO – L’onorevole Vincenza Labriola, capogruppo per il Gruppo Misto in commissione Lavoro alla Camera dei Deputati invita la Regione Puglia a verificare i potenziali flussi di viaggiatori nell’aeroporto di Taranto.

Si legge nella sua nota:

“Dopo avere speso parole e promesse con cittadini e associazioni, impegnandosi a verificare i potenziali flussi di viaggiatori e ad effettuare uno studio approfondito, la Regione Puglia sembra essersi dimenticata dello scalo tarantino di Grottaglie. L’aeroporto, con una adeguata messa a punto, potrebbe entrare a fare parte del network degli scali pugliesi, con un’apertura al traffico passeggeri, rappresentando altresì un’occasione davvero importante per l’economia della provincia ionica, a partire da nuovi posti di lavoro.

Il presidente Michele Emiliano non perda tempo prezioso, attui le verifiche del caso e sondi la disponibilità delle compagnie aeree ad operare da e per Taranto. La lunghezza della pista, di 3.200 metri, consentirebbe l’atterraggio anche di aeromobili di grandi dimensioni e la conseguente copertura di lunghe distanze. Si agisca con sollecitudine dando finalmente ai cittadini risposte circostanziate”.