“Suoni del Sud”: domani Zurzolo, De Cesare e Palmieri in concerto a Taranto

40

Domenica 17 settembre la matinée musicale del Museo Archeologico Nazionale di Taranto

TARANTO – Sono le due statuette fittili databili tra la fine del III secolo e la metà del II secolo a.C. i reperti scelti come testimonial dell’appuntamento con “MArTA in Musica” del prossimo 17 settembre.

Le due terrecotte figurate recano in mano un tympanon (tamburello) e una cetra (kithàra) e rappresentano anche il ruolo fondamentale della musica, ieri come oggi.

Si tratta di un incontro musicale che attraversa le musiche del sud Italia e sud del mondo. Nel trio musicisti di fama internazionale con Marco Zurzolo musicista partenopeo, già noto per le famose collaborazioni da Pino Daniele a James Senese a Billy Coban, Martino De Cesare chitarrista e compositore tarantino con all’attivo collaborazione importanti con Amii Stewart, Fabio Concato e numerosi altri artisti del panorama italiano ed internazionale e il percussionista Paky Palmieri maestro delle percussioni etniche e collaboratore di Tony Esposito.

Il biglietto per assistere a “Suoni del Sud” di domenica 17 settembre alle ore 11.45 nell’ambito di “MArTA in MUSICA. Le matinée domenicali” potrà essere acquistato nella sede dell’Orchestra della Magna Grecia (a Taranto, in Via Ciro Giovinazzi n° 28) e su TicketSms: https://www.ticketsms.it/event/WMi2kBqS

Ingresso consentito dalle ore 11.15

Inizio ore 11.45

Il costo del biglietto è di euro 8,00.

Info e prenotazioni

Orchestra della Magna Grecia

Front Office: Via Giovinazzi n. 28 a Taranto

Sito web orchestramagnagrecia.it

Tel. + 39 392 91 999 35

All’ingresso del MArTA il giorno del concerto sarà consegnato ad ogni possessore del biglietto del concerto un coupon della validità di una settimana (dalla domenica del concerto evento al sabato successivo) che darà diritto ad un ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Il coupon ha validità dalla domenica del singolo evento concerto fino al sabato successivo e deve essere utilizzato tassativamente entro lo stesso periodo per la prenotazione e per l’ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Taranto. L’ingresso al Museo del possessore del coupon è condizionato in ogni caso al numero di posti disponibili nella fascia oraria selezionata.