Stefania Temis nominata assessore alla gentilezza da Pierpaolo Cariddi Sindaco di Otranto

88

stefania temis

OTRANTO (LE) – Recentemente il Sindaco di Otranto Pierpaolo Cariddi ha riconosciuto la delega alla gentilezza ad un proprio amministratore, la consigliera Stefania Temis, attivando così l’assessorato alla Gentilezza.

Oggi sono già 111 i Comuni in Italia, di cui 12 in Puglia, ad avere nominato un “Assessore alla Gentilezza”, organizzati nella Rete degli Assessori alla Gentilezza che agisce nell’ambito del progetto nazionale di Costruiamo Gentilezza (www.costruiamogentilezza.org) coordinato dall’Associazione Cor et Amor, con l’obiettivo di accrescere il benessere delle comunità mettendo al centro i bambini. Gli Assessori alla Gentilezza si occupano di sensibilizzare i cittadini ai comportamenti positivi a prendersi cura delle persone che soffrono, delle persone sole, malate, che hanno i propri cari lontani, alle persone disabili, ai genitori separati con figli, ad accrescere lo spirito di comunità, oltre che coinvolgere le associazioni ed i cittadini in iniziative di cittadinanza attiva. Chi ricopre l’incarico di Assessore alla Gentilezza se lo deve prima di tutto sentire dentro, proprio come nel caso di Stefania Temis, infatti la gentilezza è una qualità che sicuramente possiede poiché oltre ad essere insegnante è anche un clown di corsia (i clown che portano i sorrisi a coloro che soffrono per esempio negli ospedali, o nelle case di riposo), quindi già abitualmente predisposta all’empatia verso il prossimo, a trasmettere simpatia e voglia di vivere, sapendosi immedesimare nell’altro senza prendere le parti negative.

A questo proposito è la neo Assessora alla Gentilezza a riconoscere: ”Intendo costruire gentilezza per la mia comunità locale iniziando con un buongiorno, un sorriso, un grazie, un occhiolino come per dire “ci sono”…- e pensando ai più piccoli- Amo i bambini. Insegno da diversi di anni. Credo che i piccoli imparano più da come ti comporti che da cosa insegni loro .L’esempio è quindi importante. –conclude- Mi sforzo ad essere sempre gentile perchè sono convinta che La gentilezza fa nascere gentilezza.