Soffoca la figlia di 3 mesi, arrestato un 29enne di Altamura

53

CarabinieriALTAMURA – Avrebbe soffocato di notte la figlia di tre mesi ricoverata in ospedale: i carabinieri hanno arrestato un 29enne di Altamura che era già detenuto per violenza sessuale nei confronti di una minorenne figlia di amici di famiglia. Stando alle indagini dei militari dell’Arma, coordinate dal pm della Procura di Bari Simona Filoni, l’uomo avrebbe più volte tentato di soffocare la figlia provocando continui ricoveri della bimba.

Nella notte fra il 12 e il 13 febbraio scorso, secondo il pm con premeditazione, l’avrebbe infine uccisa. L’uomo è affetto della sindrome di Munchausen, un disturbo mentale che porta ad arrecare un danno fisico al proprio figlio per attirare l’attenzione su di se’.

Secondo quanto accertato dagli investigatori, inoltre, un bimbo di tre anni che era ricoverato nella stessa stanza della piccola avrebbe assistito a uno dei tentativi del padre di soffocare la figlia.