Sette furti in una notte, tre arresti a Valenzano: recuperata refurtiva per 7mila euro [FOTO]

25

BARI – Si sarebbero introdotti in un complesso residenziale di Valenzano e avrebbero ripulito tutti i box auto. In una sola notte, tra il 31 gennaio e il primo febbraio, avrebbero commesso sette colpi, tra furti e tentati furti. A distanza di poche ore i tre, un incensurato 25enne e due con precedenti per reati specifici di 32 e 36 anni, tutti di nazionalità georgiana residenti a Molfetta, sono stati arrestati dai carabinieri.

Gli accertamenti sono partiti dopo diverse segnalazioni, cominciate alcune settimane fa, di furti all’interno di cantine e garage, da dove venivano rubati taniche di olio, attrezzi da lavoro, biciclette e tutto ciò che i ladri trovavano e potevano rivendere. Qualche sera fa i militari dell’Arma hanno iniziato a pedinare i tre sospetti, seguendoli da Molfetta a Valenzano. Qui i tre presunti ladri hanno parcheggiato l’auto e sono entrati nel complesso residenziale.

Dopo circa 3 ore sono stati visti mentre ritornavano in macchina con due trolley, alcune buste in nylon e oggetti vari che caricavano a più riprese nel cofano e sui sedili posteriori del veicolo. Di ritorno a Molfetta sono stati bloccati e perquisiti. I carabinieri hanno trovato materiale del valore complessivo di circa 7mila euro. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari, identificati grazie alla targhetta su uno dei trolley rubati, e i tre ladri sono finiti in carcere.