Serie C femminile, abbiamo ritrovato la nostra VolleyUp

volleyup (partita)

Ottima prestazione dell’Eulogic nonostante la sconfitta contro il Bisceglie

BARI – Per una volta vi chiediamo di guardare non al risultato ma solo alla prestazione. Siamo stati con noi stessi quando sapevamo di aver giocato male, senza mordente, con poche motivazioni e troppe giustificazioni alle lacune mostrate in campo. Ma stavolta, no. Stavolta sappiamo di aver sfoderato una prova maiuscola contro una delle formazioni più attrezzate del campionato di serie C, forse l’unica ancora in grado di contendere la vetta saldamente in mano al Trani.

Abbiamo perso ancora, è vero, ma c’è sconfitta e sconfitta. In questo caso il Bisceglie ha dovuto faticare non poco per avere ragione delle nostre libellule e basta dare uno sguardo ai punteggi dei tre parziali (23-25, 23-25, 28-30) per capire come la divario tra le due squadre sia meno marcato di quanto invece dice la classifica attuale.

Per noi si tratta un po’ di una conferma, perché sapevamo di valere molto di più di quanto dimostrato nell’ultimo periodo, che il livello della nostra squadra sia decisamente più alto e che, se avessimo giocato alla stessa maniera nelle gare precedenti, adesso avremmo almeno 8-10 punti in più.

Una cosa è certa, gli strumenti messi in atto dalla società sembrano aver dato una scossa alla squadra, a cominciaredal cambio di capitano. Il nostro abbraccio più sentito va a Mariantonietta Miale: sappiamo che la sua è stata una rinuncia sofferta, ma purtroppo bisognava far fronte in qualche modo all’infortunio che dall’inizio di stagione le ha impedito di scendere in campo, anche solo per un minuto. C’era la necessità di una guida forte e sicura sul parquet di gioco, perciò la società ha deciso di affidare il ruolo ad un’altra acquavivese doc, Luciana Forino.

Inoltre, c’è da sottolineare la presenza in panchina del ds, Giuseppe Petrelli, segno che in questo momento difficile la dirigenza è assolutamente compatta attorno al gruppo.

Chiuso il girone d’andata adesso c’è una settimana di meritato riposo, l’occasione per lavorare ancora sugli aspetti da migliorare e, si spera, poter recuperare la condizione fisica di qualche atletacostretta a giocare non al meglio. Si tornerà in campo domenica 3 febbraio con l’appuntamento casalingo contro il Mesagne.

CLASSIFICA DOPO 13 GIORNATE: Trani 36; Bisceglie 32; Bari 29; Bitonto 26; Tuglie 25; Cutrofiano 24; Barletta 22; Nardò 21; Potenza 16; Taranto 14; VolleyUp&Eulogic Acquaviva 13; Torre Santa Susanna 10; Mesagne 3; Sannicola 2.