Serie B femminile, Napoli – Apulia Trani 0-0

74

Punto importante per la classifica e per il morale

logo apulia traniTRANI – Un punto che fa classifica e morale per l’Apulia Trani, che pareggia a Napoli contro la Domina neapolis academy per 0-0, agganciando così la Grifone, che ha perso sul campo casalingo contro la Roma XIV ed ha una partita in più ed una differenza reti più pesante. Entrambe le squadre ora sono fanalino di coda con sette punti ciascuna.
Il Trani oggi avrebbe potuto ambire ai tre punti se solo una serie di circostanze sfortunate non avessero impedito alle biancazzurre di concretizzare diverse occasioni. Al 3’ del primo tempo il portiere del Napoli, Balbi, viene espulso perché prende la palla fuori area con le mani, per evitare che Sagaramella segni. Cartellino rosso per interruzione di chiara occasione da rete.
Nel secondo tempo è l’Apulia a farla da padrona con diverse azioni: una palla di Riccio, su passaggio di Sibilano, va fuori di pochissimo; bel diagonale di Ventura; colpo di testa di Delvecchio, anche questo di pochissimo fuori.
Uno 0-0 meritato e importante per la salvezza.
Prossimo impegno per l’Apulia è quello contro la Lazio, mercoledì 8 febbraio alle 15. La partita dovrebbe giocarsi presso lo “Stadio degli Ulivi” di Andria: manca solo l’ufficialità, che dovrebbe arrivare ad ore.
Trani: Di Bari, Spallucci, Delvecchio, Chiapperini, De Marinis, Volpe, Iorio (19’ st Sibilano), Cagiano, Riccio, Mariano (35’ st Ventura), Sgaramella. A disposizione: Mergola, Maratea, Anelli, Amorese.
Napoli: Balbi (3’ Fierro), Apicella, Bussola, Sorriso, Gandy, Di Somma, Fruggiero, Di Marzo, Righetti, Polverino, Sabato.A disposizione: D’Alterio, D’Errico, Fittipaldi, Galluccio, Panico, Testa.
Ammonizione: 12’ st Chiapperini (A)
Espulsione: 3’ Balbi (D)