Scende dal mezzo per un’avaria e viene investito, camionista barese morto sull’A25

10

BARI – Era originario della provincia di Bari, ma residente nel Foggiano, un autotrasportatore 52enne che oggi è morto lungo l’autostrada A25, tra Villanova (Pescara) e Chieti al km 182, in direzione Roma. Secondo quanto ricostruito, l’uomo era sceso dal suo camion a causa di un’avaria quando è stato investito da un altro mezzo pesante che sopraggiungeva in quel momento e alla cui guida c’era un 55enne di Spoltore (Pescara).

Sul posto, oltre alla polizia e ai sanitari del 118 con l’elisoccorso, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Pescara con tre automezzi. Il tratto coinvolto dal sinistro è stato temporaneamente chiuso al traffico per far mettere in sicurezza la zona e consentire la rimozione dei mezzi pesanti.