Sannicandro di Bari, successo per la seconda edizione del Mundi Festival

mundi festival

Il Mundi Festival accreditato tra i più importanti festival dell’estate pugliese

SANNICANDRO DI BARI (BA) – Con una straordinaria partecipazione, si è chiusa la seconda edizione del MUNDI, Festival di Musica, Cinema, Fotografia e Innovazione, tenutosi presso il Castello di Sannicandro di Bari dal 31 maggio al 2 giugno 2019.

L’interesse destato dal MUNDI nel panorama degli eventi di questo primo week end dell’estate pugliese, segnalato anche da Puglia Promozione attraverso il portale Puglia Events tra i migliori festival pugliesi, ha portato nel Castello di Sannicandro circa 3 mila visitatori provenienti dalle zone limitrofe ed anche da fuori regione che, con hanno preso parte al ricco programma di musica, incontri, workshop e proiezioni.

Il castello di Sannicandro ha spiegato le vele partendo alla volta di un meraviglioso viaggio di immersione nella cultura in ogni sua declinazione. Le sale si sono letteralmente riempite di Arte grazie al lavoro di un gruppo di giovani creativi di Sannicandro con le idee chiare: trasformare il castello in un luogo in cui creare cultura e diffonderla, riportare la corte ad essere punto d’incontro tra popoli e discipline. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il determinante supporto dell’Associazione Meridians Onlus, coinvolta in numerosi progetti in Africa, in particolare in Uganda. Durnate tutto il festival è stata fatta un’intesa attività di sensibilizzazione rispetto ai progetti dell’Associazione Meridians, in particolar modo ri spetto al progetto di riattivazione di un Centro Dialisi nella città di Mbarara.

La solidarietà è stato dunque uno dei punti di forza di questi tre giorni di Mundi Festival.

La solidarietà dei pensieri e delle azioni, sintetizzata nell’incontro di apertura del Festival, ‘From Puglia with Love’, a cui hanno partecipato i principali esponenti di Meridians, il Dott. Vitangelo Dattoli, il Dott. Loreto Gesualdo e il Dott. Domenico Zonno ed il Sindaco di Sannicandro, l’Arch. Beppe Giannone, in un bell’incontrocoordinato dal giornalista Dott. Franco Giuliano.