Salento – India, collaborazione in vista

46

Il sindaco Paolo Perrone ha ricevuto oggi a Palazzo Carafa l’Ambasciatore indiano in Italia Anil Wadhwa

visita ambasciatore indianoLECCE – Visita istituzionale questa mattina a Palazzo Carafa dell’Ambasciatore indiano in Italia Anil Wadhwa, ricevuto dal sindaco di Lecce Paolo Perrone.
E’ stata l’occasione per discutere su una possibile cooperazione tra i due Paesi attraverso determinati scambi commerciali. L’alto diplomatico si è detto disponibile a perorare eventuali collaborazioni sul piano turistico, attraverso l’apertura di voli da e verso l’India, in partenza dall’aeroporto di Bari, con il conseguente incremento delle presenze di visitatori indiani nel territorio salentino. In cantiere anche la realizzazione di un importante evento di promozione turistica capace di coinvolgere Lecce ed altre città pugliesi.

Il sindaco Perrone ha ringraziato l’ambasciatore indiano per la sua visita in città. “Sto per concludere il mio mandato da sindaco – ha detto – ma continuerò a lavorare per il bene di questa terra, una terra che ha fatto dell’accoglienza la sua leva di crescita principale. Potremmo aprire un efficace dialogo lungo due direttrici: il turismo, da e verso il Salento, e le relazioni commerciali attraverso proficui scambi nel settore agroalimentare e dell’innovazione tecnolgica, grazie all’Università del Salento che supporta tale comparto. Mi auguro che si possano alimentare o rafforzare la collaborazione trai nostri due Paesi”:
Al termine dell’incontro il sindaco Perrone ha regalato un libro sulle bellezze storiche e paesaggistiche del Salento all’Ambasciatore al ricevendo in cambio alcuni cd di musica indiana.
Nella sua visita in città l’ambasciatore indiano in Italia Anil Wadhwa è stato accompagnato da Giuseppe De Pace, presidente dell’Istituto per la Cooperazione dei Paesi Esteri.