Ricercato da giugno, arrestato durante furto in ex Om a Modugno

5

BARI – Un 65enne di Bitonto, ricercato da giugno per scontare una pena definitiva a 2 anni e 8 mesi, è stato sorpreso dai carabinieri mentre rubava cavi e altri oggetti in ferro dall’interno dello stabilimento industriale dell’ex Om Carrelli, nella zona industriale di Modugno. I militari della compagnia di Modugno lo hanno trovato nel capannone durante un’ispezione a seguito di una segnalazione giunta al 112.

Il 65enne vi si era introdotto con l’auto, alla ricerca, come da lui stesso poi ammesso, di qualcosa da portare via. All’esito del controllo i carabinieri hanno accertato che a suo carico pendeva da mesi un ordine di carcerazione, e inoltre che l’uomo, del quartiere bitontino di Palombaio, guidava l’auto senza patente e senza assicurazione. E’ stato quindi portato in carcere per la pena da scontare relativa a furti commessi nella provincia di Bari tra il 2014 e il 2018, ed è stato denunciato in libertà per tentato furto aggravato e guida senza patente. Il veicolo è stato sequestrato.