Puglia Solidale e Verde: Palmina Surdo la più suffragata in provincia di Lecce

13

palmina surdo risultato

LECCE – Palmina Surdo è la candidata più suffragata nella lista Puglia Solidale e Verde a sostegno di Michele Emilano nella circoscrizione di Lecce. Un risultato importante, con 1.336 voti, che la mettono al primo posto della lista, seguita da Sebastiano Zenobini (997 preferenze) e Carmine Conte (835).

36 anni, consigliera comunale delegata a comunicazione, innovazione, formazione e politiche del lavoro al Comune di Melendugno, Presidente del Consiglio dell’Unione delle Terre di Acaya e Roca e vice coordinatore regionale per le Città dell’Olio, si è presentata come “figlia di un borgo”, la piccola frazione di Borgagne dove da sempre è attiva nel sociale, per rappresentare i piccoli centri e tutte le istanze del territorio, in primis guardando alla salute, all’ambiente e all’inclusione sociale, trovando soluzioni alternative e green per una terra ricca di potenzialità ancora da cogliere.

Il risultato, frutto di una campagna elettorale giocata dal vivo e sui Social facendosi conoscere con semplicità e con la forza delle proprie idee, con un’immagine fresca e pulita, video per farsi conoscere in modo personale, opinioni condivise e aperte al confronto, rappresenta un punto di partenza solido e promettente:

Sono felice del risultato conseguito in queste elezioni: è la mia prima competizione elettorale regionale e sono la candidata più suffragata in Provincia di Lecce per la Puglia Solidale e Verde. Tutto ciò è stato possibile grazie alla squadra di cui faccio parte, il gruppo politico #insiemepossiamo di amministratori del Comune di Melendugno e al Partito Socialista di Melendugno – commenta la candidata nel post elezioni – Dispiace di non essere riuscita a centrare l’obiettivo dell’elezione.

È nato il progetto di una sinistra che accoglie la sfida dell’ecosocialismo, una sinistra attenta all’ambiente, alla salute e all’inclusione sociale, che crede che una #Pugliacoraggiosa sia possibile e necessaria. Su questo vogliamo lavorare per il futuro“.

Il Sindaco di Melendugno Marco Potì, che con il gruppo Insieme Possiamo ha sostenuto la candidata, dichiara quanto segue: “Grazie a Palmina Surdo per come ha affrontato questa campagna elettorale. Sono orgoglioso di lei e di tutta la squadra di comunicazione che l’ha seguita. Grazie a chi ci ha sostenuto in questa bellissima avventura. Puglia Solidale e Verde è arrivata a 3.000 voti dal traguardo, raccogliendo 63.725 voti, un risultato incoraggiante. Ora è importante mettere in piedi un tavolo di coordinamento a livello regionale con le forze di governo e le associazioni, come la fondazione Minervini per offrire uno spazio di lavoro interessante e unico che metta al centro dell’agenda politica le tematiche dell’ambiente, dei cambiamenti climatici, della sanità e della scuola pubblica“.