Puglia, migliaia di trattori da revisionare ma non ci sono officine

20

Revisioni prorogate, ma le aziende agricole non sanno come procedere. CIA Puglia: “Serve anche un piano di incentivi per rinnovare il parco macchine”

 

BARI – Migliaia di trattori dovranno essere revisionati entro il 30 giugno 2021, ma al momento non esistono officine meccaniche autorizzate per procedere alle revisioni. La questione riguarda tutta Italia, e dunque tutta la Puglia. Se n’è discusso durante la riunione della Giunta regionale di CIA Agricoltori Italiani della Puglia.

Il Decreto di Revisione generale periodica delle macchine agricole, pubblicato recentemente sulla Gazzetta Ufficiale, ha prorogato le scadenze come avevamo richiesto“, ha spiegato Raffaele Carrabba, presidente regionale di CIA Puglia. “Non si è ancora provveduto, però, a mettere a disposizione delle aziende agricole una rete di officine autorizzate a espletare i controlli e rilasciare le revisioni”, ha detto Carrabba. “Le questioni da affrontare, in merito al sistema dei controlli periodici, sono diverse”, ha aggiunto Nicola Cantatore.