Protesta agricoltori, a Roma anche una delegazione dell’amministrazione comunale di Barletta

38

protesta agricoltori

Ecco com’è andata

BARLETTA – “In questa piazza, insieme alle migliaia di agricoltori, c’è la speranza di un futuro per la nostra terra e la volontà di non rinunciare a quello che non è solo un comparto produttivo ma è la nostra identità culturale, di territorio, di Sud e di Mediterraneo, una identità riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo”.

Sono le parole del sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, che stamani è a Roma con una delegazione dell’Amministrazione comunale, il vice Sindaco Marcello Lanotte e il consigliere comunale Michele Maffione, a sostenere la protesta degli agricoltori barlettani, partiti per Roma con un autobus messo a disposizione dal Comune, e al fianco delle migliaia di agricoltori che da stamani manifestano in piazza Santi Apostoli contro la mancanza di interventi da parte del governo a favore delle imprese agricole e olivicole e per chiedere decreti d’urgenza e risorse per le gelate e per contrastare la Xylella.

Quelle degli agricoltori sono richieste legittime – ha aggiunto il vicesindaco Lanotte – e le sosteniamo perché le loro ragioni sono anche le nostre e dell’intera comunità. Quello agricolo è un settore trainante della nostra economia al quale è legata la storia e la tradizione, non solo produttiva, della nostra città”.