Prosegue il viaggio live di Diodato che sarà di scena a Grottaglie

14

diodato - phanice

TARANTO – Proseguono i “CONCERTI DI UN’ALTRA ESTATE” di DIODATO, che dopo un viaggio partito da 2mila metri di altitudine in Valle d’Aosta, passando per il grande palco della Cavea – Auditorium Parco della Musica di Roma, i laghi del Friuli e la Sicilia, torna finalmente nella sua terra: il 15 agosto sarà al Cinzella Festival di Grottaglie, Taranto.

Gli appuntamenti musicali di DIODATO prendono il nome da “UN’ALTRA ESTATE” (Carosello Records) il suo nuovo singolo, tormentone alternativo, scritto durante il lockdown, e tra i brani più suonati in Italia. Il singolo è in Top 20 dell’airplay radiofonico e DIODATO è il primo artista con un brano non reggaeton e primo artista indipendente.

Queste sono state le tappe dei “CONCERTI DI UN’ALTRA ESTATE”, appuntamenti live inediti, nel segno di un nuovo dialogo musicale fuori programma, che hanno visto l’artista suonare dal vivo in alcuni posti straordinari, nel rispetto delle regole attuali: il 4 luglio un concerto pomeridiano in Valle d’Aosta a oltre 2mila metri di altitudine al Musicastelle Outdoor (esauriti i biglietti) il 25/26/27 luglio alla Cavea – Auditorium Parco della Musica, Roma, il 31 luglio al No Borders Music Festival a Tarvisio (UD), il 4 agosto un concerto all’alba all’Indiegeno Fest – Teatro di Tindari (esauriti i biglietti), il 5 agosto al Teatro Antico, Taormina (ME), che inaugura la prestigiosa programmazione dell’edizione 2020 della rassegna “Sotto il Vulcano”, e il 15 agosto al Cinzella Festival, Grottaglie (TA), alle quali si sono aggiunte le due date milanesi al Castello Sforzesco il 7 e 8 ottobre.

Il 2020 è un anno eccezionale per DIODATO: è l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il FESTIVAL DI SANREMO 2020 con “Fai Rumore”, il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, il premio DAVID DI DONATELLO 2020 “Miglior canzone originale” e i NASTRI D’ARGENTO 2020 “Migliore canzone originale” entrambi con il brano “Che vita Meravigliosa”, scritto da Diodato per il film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, contenuta, insieme a “Fai Rumore” nel disco “CHE VITA MERAVIGLIOSA” (Carosello Records).

Continua anche il successo di “Fai Rumore”, già certificata disco di platino, che è il 6° singolo più venduto del primo semestre del 2020 e Diodato, in classifica GfK, è il 3° artista italiano e 1° artista sanremese.