“Progetti di Vita Indipendente” il 31 gennaio la scadenza per presentare le domande

60

Puglia SocialeBARI – L’assessorato al Welfare rende noto che fino al prossimo 31 gennaio è possibile presentare le domande di manifestazione d’interesse per i “Progetti di Vita Indipendente” – PRO.V.I. 2016-2018, l’iniziativa finanziata dalla Regione Puglia per la realizzazione di progetti di autonomia di vita da parte delle persone con disabilità.

L’obiettivo è contribuire alla costruzione e realizzazione di un progetto globale di vita indipendente attraverso il finanziamento di quelle misure e tecnologie necessarie per sviluppare l’autonomia e abbattere le barriere non solo architettoniche, ma anche immateriali, utili all’inserimento socio-lavorativo e alla valorizzazione delle capacità funzionali nell’agire sociale.

Possono accedere alla misura tutte le persone disabili (con disabilità motoria, non vedenti, affette dalla sindrome di Down e disabilità psichiche lievi/medie ovvero affette da gravi patologie neurodegenerative che abbiano già prodotto permanenti limitazioni alla capacità autonoma di movimento), residenti in Puglia da almeno 12 mesi, in età compresa tra i 16 e i 64 anni, con ISEE socio-sanitario in corso di validità, non superiore a 20.000 euro per gli adulti e non superiore a 30.000 euro per i minori.

La nuova edizione della sperimentazione regionale consentirà di sostenere 536 progetti di autonomia. Per ciascun PRO.V.I. è riconosciuto un massimo di 15.000 euro per un anno, equivalente a un massimo di 1.250 euro di quota mensile.

Il termine massimo per la compilazione online dell’istanza scade alle ore 12 del prossimo 31 gennaio.

I cittadini residenti a Bari interessati potranno rivolgersi al Centro di domotica sociale presso la Fiera del Levante, via Volga – Padiglione 129, o contattare i numeri 080 2149886 / 389 2685475. Il Comune di Bari curerà in una seconda fase la sottoscrizione dei contratti e la gestione amministrativa.

INFO

Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito www.sistema.puglia.it