Primi rimborsi per i danni da Xylella agli agricoltori leccesi

paolo foresio

Lo annuncia l’assessore Foresio

LECCE – L’Ufficio Agricoltura del Comune di Lecce ha cominciato ieri a liquidare in favore degli imprenditori agricoli leccesi i primi rimborsi per i danni subiti da Xylella nel periodo dal 01 gennaio 2014 al 30 giugno 2015. Destinatarie 37 aziende agricole cittadine, alle quali saranno trasferiti 894.216,68 euro che successivamente saranno integrati con ulteriori 252.738,62 euro, per un totale di 1.146.955,61 che rappresenta il totale delle provvidenze ammesse sulla base delle richieste delle aziende.

I danni per Xylella fastidiosa sono stati riconosciuti con decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali n°15452 del 21/07/2015 e le somme relative alle provvidenze sono state assegnate al Comune di Lecce dalla Regione Puglia con Determinazione n°34 del Dirigente del Settore Agricoltura, ai sensi del D.Lgs 102/2004.

Arrivano le prime risposte concrete sul fronte del ristoro alle aziende agricole leccesi, ringrazio per questo l’Ufficio Agricoltura del Comune che ha coadiuvato gli imprenditori nel procedimento per l’ottenimento delle provvidenze – dichiara l’assessore Paolo Foresio – I fondi spettanti agli agricoltori mi auguro rappresentino un primo input per il rilancio e l’ulteriore sviluppo di queste aziende, così duramente colpite dalla fitopatia”.