Policlinico di Bari, inaugurato nuovo centro di nefrologia e dialisi

20

BARI – Un centro dialisi all’avanguardia, una sala operatoria videocollegata con le aule studio universitarie, ambulatori polispecialistici con moduli dedicati alla telemedicina e al teleconsulto per la dialisi domiciliare e un piano dedicato a laboratori di ricerca e diagnostica. Nel nuovo padiglione dell’unità operativa complessa di nefrologia, dialisi e trapianto del Policlinico di Bari i pazienti con malattie renali troveranno un centro specialistico di eccellenza ed avranno la possibilità di essere seguiti in tutti gli stadi della malattia con tecnologie innovative.

Questa mattina l’inaugurazione della nuova struttura, diretta dal Presidente della scuola di medicina UniBa Loreto Gesualdo, con il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, accompagnato dal direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore e dal Rettore dell’Università degli Studi di Bari, Stefano Bronzini.

Attualmente l’unità operativa di nefrologia ha in cura più di 1.600 pazienti portatori di trapianto d’organo e oltre 6.000 nefropatici ed è punto di riferimento per tutto il Mezzogiorno e per molti paesi del bacino del Mediterraneo.