Perfoming Zone: un’invasione di arte all’Exviri

104

dita di miele

La mini rassegna di danza, musica e dj-set è in programma a Noicattaro dal 26 al 28 gennaio

NOICATTARO (BA) – Per tre giorni l’Exvirispaces si trasformano in danza, musica, teatro, live e dj-set. Tutto questo è Performing Zone – Exviri, in programma dal 26 al 28 gennaio all’interno del Laboratorio Urbano di Noicattaro.

Tubbacatubba Teatroe Collettivo Factor Hilldaranno vita ad una tre giorni di rottura con gli stereotipi dello spettacolo in genere: performance di danza e di teatro fuori dagli schemi, spettatori coinvolti loro malgrado, musica tradizionale tradita dalla musica elettronica così come la danza contemporanea tradisce la danza sul tamburo, frequenze per solleticare l’ormone del piacere, la celebrazione delle stagioni con i loro profumi, il corpo e il suo movimento a ritmo di musica, il sottile equilibrio tra il mondo dei vivi e quello morti.

A chiudere tutte e tre le serate il dj set animato dal Collettivo KBRK che combinerà arte e intrattenimento come nella migliore tradizione di questa venue.

Un’occasione per conoscere lavori nati con una profonda connessione con il territorio barese. Come le tre performance prodotte da Factor Hill, risultati di un progetto multidisciplinare intitolato “Uperform”, finanziato grazie all’Avviso Pubblico “Laboratori Urbani Mettici le Mani” della Regione Puglia. Tale progetto ha permesso agli artisti di sperimentare una residenza full-immersion negli spazi di Rigenera (Palo del Colle) in prima battuta e poi in replica al MAT (Terlizzi). Con questa nuova rassegna a Noicattaro, prosegue l’obiettivo di costruire una rete di Laboratori Urbani per condividere buone pratiche, esperienze e progetti.

Ecco il programma della rassegna:
26 Gennaio 2018
DEVOZIONE di Michele Napoletano è un viaggio all’interno dell’ impianto magico-rituale delle “tradizionali feste popolari della Campania è anche il tradimento delle tradizioni. Volutamente tradito il tradizionale ballo sul tamburo con la danza contemporanea e la musica tradizionale con la musica elettronica affidandoci a tre danzatori di contemporaneo e a un dj.
27 Gennaio 2018
ESTATE_CELEBRAZIONE #4 di Iula Marzulli si inserisce come quarto quadro nel ciclo stagionale, ispirato all’osservazione e all’ascolto dei mutamenti della natura; natura concepita come vita minerale, floreale e animale. Il fulcro del lavoro è il riconoscimento di una perdita e allo stesso tempo la ricerca dell’umanità. Il sentire che siamo abituati alla nostra stessa disumanità e abbiamo perduto la tenerezza e la cura verso le cose tutte. (Produzione Factor Hill)
UNO + UNO FANNO UNO di Miki Gorizia e Giuseppe Pascucci il lavoro esprime l’intento condiviso di creare un unico “corpo” emotivo, un’opera unica, l’unisono, in cui movimento e musica siano imprescindibili l’uno dall’altro ma allo stesso tempo instaurino una forte relazione di interdipendenza. (Produzione Factor Hill)
28 Gennaio 2018
DITA DI MIELE di Alessandra Gaeta la donna protagonista di questa performance è duplice. Il riferimento è al tempo lungo della notte dei morti, quello della tradizione pugliese, ogni anno, il 2 novembre si imbandiva la tavola per i defunti con i cibi che la terra offriva per permettere alle anime trapassate di goderne di nuovo.
38 Hz di Marialuisa Capurso e Pier Alfeo è la frequenza che induce il nostro cervello a rilasciare endorfina, l’ormone del piacere e che porta lo spettatore a aggiungere uno stato di assoluto godimento. Le reazioni del sistema vegetativo suscitate da questa frequenza sono di gratificazione, godimento. Una live performance musicale in cui la matrice principale è l’improvvisazione di suono, voce, corpo, luci. (Produzione Factor Hill)

INFO
Start ore 21:00
Ticket singolo 7€ – abbonamento a 3 serate 18€
Ticket ridotto 5€ – per gli iscritti alle Scuole di Danza, Musica e Teatro
per prenotarsi:
via mail: info@exviri.it
via whatsapp: 3428007305