Lecce, Pasquetta 2022 a Santa Maria di Cerrate

18
abbazia di santa maria di cerrate lecce (c) fai - fondo per l'ambiente italiano
foto FAI

Il Fondo per l’Ambiente Italiano per Pasqua e Pasquetta 2022 propone visite, passeggiate ed escursioni guidate in alcuni suoi Beni tra  i quali il complesso abbaziale di Santa Maria di Cerrate

LECCE – Picnic in giardini monumentali e parchi storici accompagnati da cestini con prodotti locali primaverili, giochi campestri e “caccia alle uova”, speciali visite, passeggiate ed escursioni guidate: sono queste le proposte del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano per Pasqua e Pasquetta 2022 in alcuni suoi Beni, da nord a sud della Penisola. Un’occasione per trascorrere le giornate di festa all’aria aperta, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi unici che rendono speciali i momenti di svago.

Lunedì 18 aprile i bambini potranno svagarsi e apprendere giocando all’interno e fuori dal complesso abbaziale di Santa Maria di Cerrate (LE), Bene in concessione dalla Provincia di Lecce, dove l’archeologo Fabio Congedo condurrà una caccia alle uova delle galline del massaro, tra antiche macine per olive, tradizionali mulini per cereali e muretti a secco. Per gli adulti saranno previste visite guidate. Inoltre, sarà possibile prenotare il cestino da picnic, fornito da Antichi sapori, con prodotti tipici, dalla puccia salentina con capocollo di Martina Franca, caciocavallo e verdure grigliate fino alla pitta di patate con prosciutto e formaggio.
Ingresso per caccia alle uova: intero €13; iscritti FAI € 9. Ingresso abbazia: intero € 8; Iscritti FAI: gratuito. Cestino €11. Per info e prenotazioni: 0832/361176; eventi.cerrate@fondoambiente.it.

Con il Patrocinio del Comune di Lecce.
Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2022” è reso possibile grazie al fondamentale sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al significativo contributo di Nespresso, azienda che dal 2020 sostiene la Fondazione, di Pirelli che conferma per il decimo anno consecutivo la sua storica vicinanza al FAI, e di Delicius che riconferma per il secondo anno il suo sostegno al progetto.

www.fondoambiente.it – www.abbaziadicerrate.it